Rudy Giuliani è accusato di violazione dell’etica professionale

(Washington) Rudy Giuliani, l’importante avvocato che rappresenta Donald Trump nel tentativo fallito di ribaltare i risultati delle elezioni del 2020, è ora accusato di violazione dell’etica professionale, l’ultimo colpo alla sua carriera dopo la sospensione della licenza a New York e nel Distretto della Colombia.

Inserito alle 15:16.

L’Office of Disciplinary Counsel, il braccio disciplinare della Columbia Bar Association, ha citato in giudizio l’ex procuratore federale e il sindaco di New York City, sostenendo di aver sponsorizzato accuse infondate di frode elettorale in Pennsylvania. La causa è stata depositata il 6 giugno e pubblicata venerdì.

La controversia ruota attorno alle accuse del signor Giuliani di sostenere una causa intentata dalla campagna del signor Trump per annullare i risultati delle elezioni dello stato della Pennsylvania. Quella causa, che ha cercato di invalidare fino a 1,5 milioni di schede elettorali per corrispondenza, è stata respinta dai tribunali.

L’Ufficio del Consiglio ha affermato che la condotta del Sig. Giuliani ha violato il Codice Etico della Pennsylvania “in quanto ha avviato una causa in cui ha affermato che c’erano questioni di diritto infondate e non assurde e lo ha fatto” e che si è impegnato in una condotta pregiudizievole per l’amministrazione della giustizia».

Il consiglio ha chiesto di ascoltare il comitato d’appello della corte distrettuale della Columbia sulla responsabilità professionale nel caso. Secondo il deposito, Giuliani ha 20 giorni per rispondere. Era impossibile parlare con un avvocato per il sig. Giuliani sabato.

La mossa è l’ultima contro Giuliani per il suo ruolo nelle accuse palesi di Donald Trump secondo cui le elezioni presidenziali del 2020 erano fraudolente.

READ  Correzione degli errori di schiavitù: il primo voto "storico" previsto al Congresso degli Stati Uniti

Lo scorso giugno, una corte d’appello lo ha sospeso dall’esercizio della professione legale a New York per aver rilasciato false dichiarazioni mentre cercava di convincere i tribunali ad annullare la sconfitta dell’incumbent. Un collegio disciplinare per avvocati ha chiesto al tribunale di sospendere la sua licenza in quanto aveva violato il codice di condotta professionale promuovendo teorie secondo cui le elezioni erano state rubate con la frode.

L’ordine degli avvocati distrettuale è stato temporaneamente sospeso lo scorso luglio, anche se l’implicazione pratica del provvedimento è discutibile, dato che l’abilitazione all’avvocatura del sig. Giuliani a Washington è inattiva dal 2002.

La nuova mossa della Camera segue la prima udienza pubblica della commissione della Camera che indaga sui disordini del Campidoglio il 6 gennaio 2021. Rudy Giuliani ha incontrato la commissione per ore il mese scorso.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.