Romandi Tour: Rohan Dennis sorvola l’introduzione – rts.ch

Rohan ha impressionato Denise durante l’introduzione al Tour de Romandie. Il 30enne australiano, specialista senior in solitaria, ha battuto i compagni di squadra Geraint Thomas e Richie Porte di 9 secondi. Bene gli svizzeri Stefan Beesiger e Mark Hershey, rispettivamente quinto e ottavo.

Con il bel tempo, Denise ha battuto la concorrenza. Campione del mondo di specialità nel 2018 e 2019, ha fatto la differenza nella recente salita di un chilometro che ha portato i ciclisti sulle alture del castello di Oron-la-Ville.

Il controllo della squadra britannica è impressionante. Se Denise non dovrebbe sopravvivere alla tappa di giovedì, Thomas e Port sono qui per vincere. L’australiano è anche l’ultimo vincitore di un episodio di Romand (2017) prima del duo Primoz Roglic.

Bellissime esibizioni svizzere

Locomotiva dei “quattro” svizzeri nell’inseguimento a squadre su pista, Bessiger sembra aver realizzato una vera impresa lasciando Stephan Kong, l’altro grande giocatore svizzero quel giorno, a quota 6. “Bessiger si divertirà a battere il campione del mondo italiano Filippo Jana al nono posto posto a 15 ”. Hershey è rimasta colpita anche dai pochi centesimi di vantaggio del leader italiano.

La prima tappa porterà il Peloton da Eagle a Martini mercoledì per una distanza di 168 km. La strada passerà quattro volte attraverso le zone costiere di Al-Mawdah e Al-Shamoun. Un palcoscenico per backpackers o anche corridori.

ATS / TZING

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *