Repubblica Democratica del Congo: Migliorando il clima imprenditoriale, ANAPI è pronta a fornire alle ambasciate informazioni utili e affidabili

L’Agenzia nazionale per la promozione degli investimenti (ANAPI), ha organizzato, lunedì 7 giugno 2021, a Kinshasa, un solenne incontro con gli ambasciatori e i consulenti economici di alcune missioni diplomatiche di stanza a Kinshasa.

Diversi ambasciatori, inclusi quelli dell’Unione Europea (Francia, Portogallo, Italia, Paesi Bassi, Svezia e Germania), Svizzera e Stati Uniti d’America, hanno risposto nell’ambito del piano di lavoro annuale 2021 e del bilancio in corso.

Tale attività, secondo il Direttore Generale dell’ANAPI Anthony Nkenzo, aveva un duplice obiettivo, ovvero fornire ad ambasciatori e consulenti economici informazioni utili e attendibili in merito agli sforzi attualmente intrapresi dalla Repubblica Democratica del Congo. ambiente aziendale pulito; Promuovere l’imprenditoria locale e attrarre investimenti diretti esteri (IDES).

Il secondo obiettivo era quello di costruire una vera sinergia tra le missioni diplomatiche, attraverso i loro consulenti economici e l’agenzia ANAPI, nell’ambito della conclusione di un partenariato strutturale, al fine di intensificare le dinamiche degli scambi economici e commerciali tra la repubblica. La Repubblica Democratica del Congo (RDC) e vari paesi target.

Durante questa attività, Anthony Nkenzo Kamoli ha presentato i molteplici sviluppi che la Repubblica Democratica del Congo ha registrato negli ultimi anni, in particolare in termini di riforme per migliorare il clima imprenditoriale, e la tabella di marcia recentemente approvata dal Business Climate Expert Group che sarà vagliato da davanti al Comitato direttivo a livello politico, prima di sottoporlo all’esame e all’approvazione del Consiglio dei ministri.

« Queste riforme sono state avviate con l’obiettivo di migliorare il livello di occupazione, il livello di aumento delle entrate fiscali e l’aumento del reddito, tutti elementi essenziali per aumentare l’attrattiva dell’economia e migliorare la competitività dell’economia. congolese “,” ha dichiarato Anthony Nkenzo, prima di fare riferimento ai vincoli che, fino ad allora, hanno ostacolato un miglior funzionamento della Repubblica Democratica del Congo.

READ  Le condizioni di detenzione della mafia sono state considerate incostituzionali

Mitterrand Masamuna

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *