L’Italia si invita per qualche giorno alla Foire de Bourges, che inizia giovedì alle Rives d’Auron

“Questo è il primo grande evento a Bourges dopo questa decostruzione a maggio”, condivide scherzando Tina Pulisak, direttore della comunicazione presso Jeanne & Louis Productions, la società che organizza la mostra di Bourges.

150 espositori per tutta la fiera

Dal 9 giugno sono di nuovo consentite le mostre. Una data perfetta per la mostra di Bourges. “Sarà la prima fiera in Francia”, afferma Patrick Ponchon, direttore di Jeanne & Louis Productions.

Ecco perché la mostra di Bourges si svolge con lo slogan Italia

Alle Rives d’Auron saranno allestiti circa centocinquanta espositori. Housing, ristorazione, intrattenimento, lusso, moda… tutti i settori sono rappresentati. Al Pavillon d’Auron, gli organizzatori hanno allestito un villaggio italiano per far entrare i visitatori nell’atmosfera de La Dolce Vita. Venezia, in particolare, sarà protagonista in uno spazio dedicato alla città. “Avremo un villaggio italiano nel padiglione A con una decina di espositori”, afferma Patrick Bunchon.
Vino, salumi, formaggi, caffè, pasta, prosecco, maschere… una vasta gamma di prodotti italiani sarà offerta ai visitatori.

France Italie du Cher, partner dell’evento, è in questo villaggio per condividere le sue conoscenze su questo paese dell’Europa meridionale. “Vendiamo anche vino italiano”, aggiunge Jean-Charles Labombarda, presidente dell’associazione.

Per intrattenere i visitatori, saranno proposte varie attività durante l’evento.

Sfilate, concerti, laboratori, mostre… Tutto è fatto per creare uno scambio con i visitatori.

Viene inoltre organizzato un concorso per vincere un breve soggiorno, a Firenze oa Roma, a seconda della scelta della persona estratta.

Chloe Frillat

Informazioni pratiche

Ore. La Fiera di Bourges è aperta da giovedì 10 a domenica 13 giugno, dalle 10:00 alle 20:00, tranne il venerdì quando il pubblico è aperto fino alle 22:00 di notte. Lunedì 14 giugno Rives d’Auron sarà aperto dalle 10.00 alle 18.00.

READ  Italia, Roberto Mancini: "Non abbiamo ancora vinto niente"

Un ricco programma all’insegna della cultura italiana

La Foire de Bourges, come ogni edizione, conta diverse attività.

Durante i cinque giorni della fiera, i visitatori avranno l’opportunità di partecipare a numerose attività.

Le auto italiane saranno esposte in tutte le corsie. Auto sportive, city car, moto, Vespe… ce ne sarà per tutti i gusti.

Per gli appassionati di auto veloci, il simulatore di Formula 1 sarà disponibile gratuitamente nel padiglione A del Pavillon d’Auron Il sabato e la domenica.

VenerdìDalle 18.30 alle 20, poi il sabato, dalle 17 alle 18.30, il trio Aquapazza condividerà la sua musica italiana nel Gourmet Village.

sabato e domenica pomeriggio, Nadine Motrit e Il Gruppo di Venezia sfileranno tra gli stand per mostrare la loro moda veneziana.

Duo di ragazzi, nota! Si aggira allo stesso tempo per eseguire canzoni scelte dal pubblico.

I bambini non vengono dimenticati durante i festeggiamenti. Potranno partecipare a laboratori di creazione di maschere e personaggi il sabato e la domenica pomeriggio.

Non mancheranno altre attività per far rivivere la cultura italiana e intrattenere i visitatori.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *