Razzismo: Giocatore di rugby sospeso – TVA Sports

La Federazione Italiana Rugby (FIR) e il club Benetton di Treviso hanno annunciato, giovedì, la sospensione di un giocatore a causa di un gesto razzista commesso all’alba delle vacanze nei confronti di un collega della Guinea.

Cherif Traore (nella foto sopra) aveva ricevuto una banana marcia da alcuni colleghi, come regalo di Natale, secondo il popolare sito web Rugbyrama. Durante lo scambio dei regali, lui e la frutta finiscono in un sacco della spazzatura umido.

La vittima ha denunciato il gesto anche sulla sua pagina Instagram. Ha detto che non aveva dormito tutta la notte pensando alla portata di questo atto maldestro.

“Oltre a vedere il gesto come offensivo, quello che mi ha fatto più male è stato vedere ridere la maggior parte dei miei compagni presenti. Come se tutto fosse normale”, ha ricordato Traoré.

“Ho preso, o meglio, preso l’abitudine di fare la faccia buona ogni volta che sentivo una battuta razzista per cercare comunque di non farmi nemici stretti. [mardi]Il 28enne ha aggiunto.

Sui social il club trevigiano e la FIR hanno indicato in un comunicato congiunto che era iniziata un’indagine della Procura federale.

Il team ha anche deciso di sospendere uno dei suoi giocatori per tutta la durata delle indagini. Tuttavia, l’identità del presunto colpevole non è stata rivelata.

READ  Italia/Francia (TV/Live) Su quale canale guardare giovedì la partita del Campionato UEFA Women's Under 19?

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.