Questi profughi ucraini sono stati cantati da 200 scolari italiani

Ucraina – Dimitri e Victoria ricorderanno a lungo il loro primo giorno di scuola in Italia. Questi due rifugiati, di 8 e 10 anni, sono fuggiti dall’Ucraina A causa dell’invasione russa. Sono appena arrivati ​​e hanno avuto diritto all’inizio di marzo Guardia d’onore una standing ovation dai loro nuovi compagni, Come potete vedere nel nostro video in cima all’articolo.

Per l’occasione, 200 studenti dell’Istituto Don Milani di Pomeliano d’Arco hanno sventolato le bandiere ucraina e italiana nel tentativo di ravvivare il cuore dei due bambini che hanno dovuto fuggire dal loro paese in autobus Pochi giorni fa a causa della guerra. I due nuovi studenti vengono accolti dai loro compagni di classe per presentarli alla loro nuova istituzione.

Dimitri e Victoria si uniscono alla nonna Dana, che risiede nella periferia di Napoli da 20 anni, spiega. I nostri colleghi di La Repubblica. La madre dei due bambini, Tatiana, vuole tornare al più presto in Ucraina, dove è rimasto il marito.

Fino ad allora, Dimitri e Victoria potranno continuare la loro formazione. Impareranno le basi della lingua italiana a scuola. Di fronte a un’emergenza, questa libreria situata nella stessa zona ha deciso di dare ogni sabato lezioni di italiano a profughi ucraini, oltre che afgani e pakistani.

Quasi 3 milioni di ucraini sono fuggiti dal paese

Quasi tre milioni di persone Sono fuggiti dall’Ucraina dall’inizio dell’invasione russa iniziata il 24 febbraio, secondo l’ultimo conteggio rilasciato dalle Nazioni Unite lunedì 14 marzo. L’Europa non vedeva un afflusso così rapido di rifugiati dalla seconda guerra mondiale, secondo l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati Filippo Grandi.

READ  Claudine DeRochers in vacanza con Bruce Willis?

Prima di questo conflitto, l’Ucraina era abitata da più di 37 milioni di persone nel territorio controllato da Kyiv, che quindi non comprende la Crimea, annessa alla Russia, né aree sotto il controllo dei separatisti filo-russi.

Quattro milioni di persone potrebbero voler lasciare il paese per sfuggire alla guerra, secondo le prime proiezioni delle Nazioni Unite.

Vedi anche su The HuffPost: In Ucraina, la pianista Irina Manyukina suona nella sua casa bombardata

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.