Quando un club italiano ha rifiutato di ingaggiare Assou-Ekotto a causa dei suoi capelli / Italia / SOFOOT.com

Il fascino dell’Italia.

Ormai in pensione dopo periodi in Inghilterra e in Francia, l’eccentrico Benoît Assou-Ekotto avrebbe voluto scoprire il dolce Vita Italiano. L’ex nazionale camerunese confidato L’Atletico e ha detto in particolare di aver quasi varcato le Alpi in carriera, ma di essersi imbattuto in un club ” attutire ” .

A seguito di un contatto piuttosto coinvolgente, il team in questione non aveva dato seguito per un motivo piuttosto… sorprendente. Senza svelare il nome del club interessato, l’ex Messin ha svelato che la dirigenza gli aveva detto: “Ti vogliamo bene, ma è difficile per noi spiegare ai fan che stiamo firmando un giocatore con i tuoi capelli” chiusura immediata delle trattative.

Una scusa un po’ capillotratta.
PF

READ  Italia: Osimhen sospeso per due partite

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.