Pronto il secondo film di Calcinculo di Chiara Pelosi

Produzione/Finanziamento Italia / Svizzera

attraverso

Il nuovo film del regista, coprodotto da tempesta e Tellfilm, è stato selezionato nella sezione Panorama della 72ma Berlinale.

Gaia Di Pietro dans Calcolo

Chiara Pelosi sarà di ritorno BerlinaleNel 2020 aveva già gareggiato nella divisione Generation 14+ con il suo primo lungometraggio, Palazzo di Giustizia [+lire aussi :
critique
bande-annonce
fiche film
]
. Questa volta, nella 72° edizione del Great German Festival, gareggia nella sezione panorama con Calcolo, è stato prodotto da uno script Maria Teresa Vendetti e Luca de Bai che ha vinto il Premio Franco Solinas 2018 e la Borsa di studio Claudia Spargia 2018, che premia il lavoro di talento che evoca personaggi e universi femminili.

(L’articolo continua qui sotto – informazioni commerciali)

il Festival -

“Forse è vero che sei cresciuto con i calci nel culo – annuncia la sinossi diffusa dalla casa di produzione del film – ed è vero che quando le cose girano velocemente, ti senti come se stessi volando e noi non vorremmo mai scendere. Questo è quello che succede a Benedetta quando incontra Amanda e decide di seguirla nel suo mondo di senzatetto.” Le forze includono Gaya de Petro (per la prima volta sullo schermo), Andrea Carpenzano (il campione [+lire aussi :
critique
bande-annonce
interview : Leonardo D’Agostini
fiche film
]
), Barbara Chichiarelli (Storia di una vacanza [+lire aussi :
critique
bande-annonce
interview : Fabio et Damiano D’Innocenzo
fiche film
]
), Giandomenico Copiolo, Alessio Pratic e Francesca Antonelli.

Calcolo È stato un film duro, sottile e significativo”, pensi Carlo Cristo Dina, che ha prodotto Tempesta con Valeria Gamonti e Manuela Melissano. “Da una sceneggiatura davvero eccezionale”, continua il produttore, “Chiara Pelosi ha prodotto un lavoro profondo e unico. Siamo particolarmente lieti di essere tornati a Berlino con Chiara, questa volta nel reparto panorama”.

READ  Dubbi sulla sincerità delle scuse agli italocanadesi

Calcolo È una produzione temporanea con Rai Cinema, coproduzione con Tellfilm (Svizzera) e RSI Radiotelevisione svizzera, e con il sostegno della Direzione Generale Cinema e Audiovisivi del Ministero della Cultura,Ufficio federale della cultura (UFC) e la regione Lazio. Il film sarà distribuito in Italia da Los Cinecittà. Per produrre il film, Tempesta ha adottato EcoMuvi, il protocollo di sviluppo sostenibile riconosciuto a livello internazionale per la produzione audiovisiva.

(L’articolo continua qui sotto – informazioni commerciali)

(tradotto dall’inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi altri articoli come questi direttamente nella tua casella di posta.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *