Preferisci i sostituti del sale!

primario

  • Gli effetti positivi del sostituto del sale sull’ipertensione sono già stati dimostrati
  • La sostituzione del cloruro di sodio con cloruro di potassio ridurrebbe anche il rischio di ictus e gravi incidenti cardiovascolari

Dimentica il sale! O meglio, sostituirlo. Mentre il suo gusto completa il sapore di molti piatti, ha effetti negativi sulla pressione sanguigna, il rischio di malattie cardiovascolari e quindi il rischio di morte. Per quanto riguarda l’ipertensione, conoscevamo già i vantaggi della sostituzione con prodotti che sostituiscono il cloruro di sodio nel sale con il cloruro di potassio. secondo, Studio presentato alla conferenza 2021 della European Society of Cardiology – Studio pubblicato sul New England Journal of Medicine– , Tali alternative preverrebbero anche il rischio di ictus e il rischio di malattie cardiovascolari in generale.

I ricercatori sono giunti a queste conclusioni dopo un esperimento condotto in diverse centinaia di villaggi cinesi e raccolto un totale di oltre 20.000 partecipanti (età media 65,4 anni, distribuzione approssimativamente equa tra uomini e donne). A tutti coloro che hanno partecipato a questo studio è stato dato un sostituto del sale gratuito composto dal 75% di cloruro di potassio e solo dal 25% di cloruro di sodio per sostituire il sale normale e gli è stato chiesto di usarlo per cucinare, condire o conservare il cibo. Allo stesso tempo, i residenti di altri villaggi dei testimoni hanno continuato a usare il sale normale.

Riduzione significativa degli incidenti cardiovascolari

Alla fine di un follow-up di quasi 5 anni, è stato riscontrato che il sostituto del sale ha permesso di ridurre il rischio di ictus (29,14/1.000 anni-paziente vs. 33,65/1.000 pazienti-anno) ma anche il rischio di ictus. Ictus e sindromi coronariche acute (49,09/1.000 anni-paziente vs. 56,29/1.000 anni-paziente) e mortalità (39,27 vs. 44,61).

READ  The Hubble Telescope reveals rare and fascinating scenes of the collision of six different galaxies

Il risultato di questo esperimento è particolarmente interessante perché la sostituzione del sale è uno dei pochi modi pratici per ottenere cambiamenti nell’assunzione di sale da parte della popolazione».Il professor australiano Bruce Neal, autore di questo studio, ha sottolineato che “Questa sostituzione può essere utilizzata da miliardi di persone con maggiori benefici”.

In Cina le popolazioni più svantaggiate sono quelle che utilizzano il sale per accompagnare o conservare il proprio cibo. E il sostituto utilizzato nell’esperimento per dimostrare i suoi benefici ha, inoltre, la particolarità di essere… più economico del sale e più facile da produrre!

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *