Possibili sintomi di cancro alla tiroide nelle donne

Una grande percentuale della popolazione soffre di problemi alla tiroide e la maggior parte di loro sono donne. Questa importante ghiandola può causare uno squilibrio metabolico, che può portare a varie malattie, come il cancro alla tiroide.

Conoscere tutti i sintomi può aiutarti a individuare il cancro prima che sia troppo tardi.

Quello che devi sapere sulla tiroide

Regola molte funzioni del corpo. È responsabile della produzione di ormoni come la tiroxina e la triiodotironina, che sono coinvolti in quasi tutto ciò che accade nel tuo corpo. I cambiamenti nella ghiandola tiroidea portano direttamente a cambiamenti nel corpo.

Se la tua tiroide è iperattiva, significa che hai una tiroide iperattiva ipertiroidismo. Inoltre, secondo uno studio di Peter Giesecke del Danderyds Hospital, l’ipertiroidismo può portare ad un aumento del rischio di malattie cardiovascolari.

Alcuni dei sintomi più comuni di questo problema sono:

  • eccitazione
  • surriscaldato
  • appetito eccessivo
  • Perdita di peso

Se la tua tiroide è un po’ poco attiva, ce l’hai Ipotiroidismo. Ecco alcuni dei seguenti segni:

  • Depressione
  • fatica
  • sovrappeso
  • dolore muscolare
  • Perdita di capelli eccessiva
  • sonnolenza
  • perdita di memoria
  • presa
  • intolleranza al freddo
  • sordità

L’ipotiroidismo colpisce più spesso le donne di età superiore ai 40 anni. Il trattamento prevede una dieta ricca di iodio, in particolare di frutti di mare.

Voglio sapere di più? Leggi : 3 semplici modi per affrontare l’ipotiroidismo

Che cos’è il cancro alla tiroide?

Il cancro alla tiroide non è molto comune. Si verifica quando un tumore cresce nell’area della gola. Nella maggior parte dei casi, un file Un buon trattamento si traduce in una prognosi lieve. È importante che la diagnosi sia molto accurata.

READ  Scienza o nostri valori europei?

Le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro alla tiroide mentre attraversano la menopausa Così come negli anni successivi.

I sintomi che possono indicare il cancro alla tiroide includono:

  • tubercolo sul collo (simile alla laringe)
  • Il mal d’orecchi si verifica spesso
  • Linfonodi ingrossati in gola
  • Mal di gola persistente
  • Difficoltà a deglutire (deglutizione).
  • Difficoltà a respirare normalmente
  • crisi
  • Raucedine
  • discorso confuso
  • Una tosse che non può essere associata ad altre condizioni di salute

Quali sono le principali cause del cancro alla tiroide?

  • Esposizione alle radiazioni nell’infanzia (numero > eredità (se qualcuno nella tua famiglia ha avuto un cancro alla tiroide)
  • Malady de Hashimoto
  • Sii una donna di 40 anni o più, o un uomo di 70 anni o più

Esistono cinque tipi di malattia:

cancro papillare della tiroide

È il tipo più comune (70% di tutti i casi). Il tumore è chiaramente definito e può avere calcificazioni.

Nei pazienti con stadi avanzati di questo tipo di cancro alla tiroide, può diffondersi all’utero. La crescita dei noduli è lenta e indolore.

Carcinoma follicolare della tiroide

È il secondo tipo più comune e compare nelle persone con gozzo, soprattutto di età superiore ai 50 anni. Il tumore può crescere fino alle dimensioni della ghiandola tiroidea stessa, Ma spesso è difficile da rilevare.

Può diffondersi attraverso il flusso sanguigno e raggiungere i polmoni e lo scheletro. Si diffonde anche attraverso il sistema linfatico. I noduli sono indolori e difficili da toccare.

cancro anaplastico della tiroide

Questa variante rappresenta solo il 10% di tutti i casi di cancro alla tiroide. Questo è un tipo altamente maligno visto in pazienti di età superiore ai 65 anni, che spesso hanno avuto problemi precedenti con gozzo o cancro della tiroide papillare e follicolare.

READ  Gli scoiattoli hanno una forte personalità!

Questo tumore appare come una massa che invade l’intera ghiandola. Può essere trasmesso attraverso il sistema linfatico. È doloroso, cresce molto rapidamente ed è difficile da toccare.

carcinoma midollare della tiroide

Questa variante ha un’origine diversa dalle altre. È facilmente rilevabile al normale esame istologico. Può svilupparsi a qualsiasi età e più spesso colpisce le donne, Il rischio aumenta dopo i cinquant’anni.

Può diffondersi precocemente attraverso i sistemi circolatori. In alcuni casi, l’evento è ereditario.

Linfoma tiroideo

Questo cancro inizia nelle cellule chiamate linfociti, che fanno parte del sistema immunitario del corpo. La sua crescita è molto lenta e Si verifica più frequentemente nelle donne anziane che hanno altre condizioni correlate alla tiroide, come la malattia di Hashimoto..

Test per il cancro alla tiroide

Se si verifica uno dei sintomi di cui sopra, è una buona idea fissare un appuntamento con un endocrinologo, che può eseguire test diagnostici ed esaminarti per determinare se hai un cancro alla tiroide. I metodi di screening più comuni sono:

Esame ecografico

Durante un’ecografia, il medico controlla l’intera area del collo (che include la ghiandola tiroidea) con del liquido. Le cisti nell’area della tiroide non sono necessariamente cancerogene Spesso è benigno.

biopsia

Viene eseguita una biopsia con ago prelevando un piccolo campione di tessuto dal tubercolo o dalla cisti, che viene poi esaminato in un laboratorio di patologia. Il medico usa gli ultrasuoni per esaminare l’ago e poi ti verrà somministrato un anestetico locale.

Questo test viene eseguito solo se viene rilevato un nodo.

Tomografia computerizzata (TC)

Questo test esamina non solo l’area del collo, ma anche l’area del torace per cercare segni di cancro in altre parti del corpo, in particolare i polmoni.

READ  Chi sono questi pesci che disegnano cerchi nel grano?

L’obiettivo è vedere se il cancro si è diffuso ad altri tessuti molli.

Guarda anche: I cinque tipi di cancro femminile

Il legame tra cancro alla tiroide, donne e gravidanza

Gli studi dimostrano che Le donne che hanno partorito negli ultimi cinque anni hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro papillare della tiroide. Questo perché questa ghiandola secerne più ormoni durante la gravidanza, il che potrebbe avere conseguenze permanenti in futuro.

Il rischio aumenta ancora di più se si ha una gravidanza multipla in un breve periodo di tempo.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *