Perché scegliere tra una cuffia da gioco e un amante della musica?

Il produttore svizzero ci salva dal porci la domanda e rilascia un casco che, dice, è buono su tutta la linea.

Sfruttando il design elegante, che si distingue nel mondo è molto austero o molto colorato cuffie da giocoLogitech G Astro 30 è progettato per combinare il meglio di entrambi i mondi. È una cuffia da gioco con prestazioni e versatilitàmodello per gli amanti della musica.

Il casco fa tutto

Disponibile in nero o bianco, l’Astro 30 è una cuffia di tipo over-the-ear i cui padiglioni contengono tweeter da 40 mm. Compatibile con Bluetooth, wireless a 2,4 GHz tramite il dongle incluso, ma anche cablato (jack da 3,5 mm), l’auricolare punta alla versatilità. L’idea è di poterlo usare in una connessione super veloce su un file PlayStation 5 Xbox Series di Wired sul suo Nintendo Switch. Il tutto mentre sei connesso al tuo smartphone per poter rispondere velocemente ad una chiamata, ad esempio.

Infatti, l’Astro 30 ha una connessione multipunto e un piccolo stelo staccabile. Inoltre, un microfono è integrato direttamente negli auricolari in modo da poter avere una conversazione chiara all’aperto, anche se sei separato da questo accessorio.

© Logitech

Sul versante dell’autonomia, Logitech punta alla vetta del canestro annunciando la 27 Ore. Sforzo significativo, tuttavia compensato dalla mancanza di una tecnologia di riduzione del rumore efficace (ANC). Dettagli che potrebbero deludere gli amanti della musica che vogliono immergersi completamente soprattutto nella loro musica preferita.

Un’app per configurare tutto

Per aggiungere un livello di personalizzazione all’insieme, Logitech consiglia ai suoi clienti di utilizzare l’app Logitech G Mobile per accedere a tutte le consuete impostazioni audio e un equalizzatore che consente di modellare il display come lo sentiamo.

READ  La prossima grande patch di Cyberpunk 2077 è stata ritardata a causa di un attacco informatico

Il marchio svizzero va oltre nella personalizzazione e consente agli acquirenti di cambiare le “bandiere” che ricoprono ogni auricolare. Facoltativamente, è magnetizzato sull’altoparlante per conferire all’Astro 30 un aspetto unico .35.

Logitech G Astro 30
Il design delle cuffie può essere personalizzato in Astro Store.© Logitech

Pertanto, è stato venduto un prodotto ibrido a 249 euro, che vuole evitare che i suoi acquirenti debbano possedere diversi caschi e cambiarli a seconda del business. Un’idea interessante, ma che comunque deve essere passata attraverso un setaccio di prove in condizioni reali per dimostrare il suo reale interesse.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.