Perché Face de Bellevarde è così difficile da domare

profilo unico

“The Face de Bellevarde è impegnativo e lo amo così tanto. Spesso commettiamo errori, è una vera lotta, raramente si hanno buoni sentimenti nel cuore. Ma lo apprezzo”, osserva la voce di Alexis Pinturault.

Il vincitore assoluto della Coppa del Mondo 2021 non è l’unico vincitore. Il campione del mondo gigante e parallelo Mathieu Pfeffer aggiunge: “È una pista che si abbassa sempre, con tanti movimenti del terreno. Devi saperti adattare alla tua sciata”.

“Questo terreno potrebbe fare al caso mio. È una vera sfida. Ho ottenuto i miei primi punti in Coppa del Mondo lì (20 .)NS 10 dicembre 2017 per la sua sesta partenza da questo livello). “Spero ancora di ricordarlo bene quest’anno”, spiega Clement Noel.

ardesia diversa

Incredibile è la parola. Belvardi ha un proprio regolamento.

“È davvero diverso dagli altri. Le distanze tra le porte sono ridotte. La pista è naturalmente ristretta. Gli allenatori hanno ragione e dovresti seguire più strettamente per tutta la gara. Corrisponde ad atleti tecnici che hanno un grande cuore” conferma Pintoro.

Questo contenuto è stato bloccato perché non hai accettato i bot.

clic ” Concordo “, i congiurati verranno depositati e potrai visionarne il contenuto .

clic “Accetto tutti i traccianti”Autorizzi il deposito di tracker per memorizzare i tuoi dati sui nostri siti Web e app ai fini della personalizzazione e del targeting degli annunci.

Hai la possibilità di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento.
Gestisci le mie scelte


Percorso tagliato per la dermatologia?

Gli avversari degli azzurri hanno argomenti per domare la faccia. A cominciare dall’uragano Svizzera Marco Odermatt (24), il primo vincitore del Giant a Sölden, il Super G a Beaver Creek e l’attuale leader della classifica generale. Cliente fantastico, come lo sloveno Zan Kranjic, il croato Filip Zubcic, gli italiani e il norvegese Lukas Brathin.

READ  Draxler prolungherà il suo contratto e abbasserà il suo stipendio

Questo sabato: ➤ 9:30 – 13:00: Uomini Giganti della Val d’Isere (1Rif e 2NS alcuni).

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *