Pee-Wee Championship: La squadra italiana comunica con gli ucraini

La squadra italiana di Aosta, presente al Pee-Wee International Hockey Tournament in Quebec, ha compiuto un gesto nobile ospitando nove profughi di guerra in Ucraina, tra cui cinque giovani giocatori di hockey per ritrovare un po’ di normalità nella loro turbolenta quotidianità. .

I giocatori che hanno lasciato Kiev e dintorni due mesi fa non hanno l’età per urinare e non hanno accompagnato il club alla sua terza visita al torneo.

Tuttavia, intorno al gioco dell’hockey si è presto formato uno splendido spirito collettivo tra le giovanili italiane e quelle ucraine, lontano dal clima drammatico che regna nel Paese.

La Federazione ucraina di hockey ha recentemente lanciato un appello a varie associazioni europee affinché forniscano alloggi alle famiglie bisognose.

Alza subito la mano Luca Giovinazzo, allenatore dei Gladiatori d’Aosta, regione del nord-ovest d’Italia al confine con la Francia.

“Stiamo facendo questo per aiutare un po’. Sono stati a scuola per due settimane e hanno fatto snowboard dai primi giorni dopo l’arrivo per continuare ad allenarsi e praticare il loro sport con noi. In inglese i giovani comunicano bene Registrati.

case ricercate

Al momento, gli ucraini sono ospitati in una scuola, ma il signor Giovinazzo ei suoi collaboratori stanno lavorando attivamente per trovare loro una casa.

Da quando sono qui, ho chiamato il comune per sistemare questa pratica. Per alcuni è ancora molto difficile. Vivevano in condizioni economiche abbastanza buone e non avevano niente durante la notte.

“Nell’hockey non possono più giocare con i loro amici. Cerco di non parlare loro della guerra perché siamo lì per farglieli dimenticare. Vogliono solo tornare alla vita normale”, ha continuato l’allenatore.

READ  Dati per l'inizio della stagione ciclistica

Anche se gli ucraini erano ormai al sicuro sul suolo italiano, non tutto era ancora così roseo nella loro nuova vita.

“I genitori non potevano continuare in Italia perché sono impegnati in combattimenti. Ho visto i video che le madri mi hanno mostrato sulla loro città e possono volerci anni per ricostruire tutto. È triste”, ha sospirato Luca Giovinazzo.

bel cambio

Nonostante il contesto straziante, gli ucraini sono sbarcati ad Aosta godendosi il loro nuovo ambiente. Quanto al giovane italiano, ha vinto 5-4 ai supplementari contro Sagues 2 di Saguenay. È una grande realizzazione.

“C’è uno dei giovani ucraini che ospitiamo che ha partecipato al torneo qui con la nazionale ucraina, tre anni fa. Ha parlato con i giovani della nostra squadra per dire loro quanto è stato bello il torneo. Il pilota ha detto loro di avere divertimento.”

Invia foto e video del nostro tempo qui agli ucraini a casa per fare del loro bene. Il Sig. Giovinazzo ha notato che la nostra giovinezza è un’esperienza meravigliosa di cui essere consapevoli in quanto consente loro di rendersi conto di essere privilegiati”.

Continuano le piccole recinzioni

Nella loro seconda partita del Pee-Wee Championship, i piccoli Remparts non hanno avuto il compito facile come esordio, ma hanno brillantemente accettato la sfida con una vittoria per 4-3 ai tempi supplementari per continuare il loro viaggio nella classe. AAA.

Martedì, hanno sconfitto i loro rivali 9 a 0. Venerdì sera, al Videotron Center faceva caldo quasi quanto fuori, contro gli Huron Perth Lakers dell’Ontario.

È Mallorek Jocelyn a giocare i campioni nei tempi supplementari, quando il portiere avversario non riesce a controllare il suo tiro. Mancano solo 23 secondi e il giovane ha causato l’isteria.

READ  L'italiano Sonny Colbrelli ha vinto la gara sprint della tappa 3 a Saint-Haon-Le-Vieux

Nel frattempo, il portiere Ludovic Thiriault ha protetto brillantemente il castello essendo ingombrante.

Inutile dire che i piccoli Remparts sono tutt’altro che piccoli di nome. A riprova di ciò, la squadra eliminata vantava un record immacolato di 25-0 in questa stagione… e una differenza reti di +144!

“Era la grande squadra del Canada. Sapevamo che era una sfida molto grande. Ha dato ai bambini il 100%. Avevamo alcune persone che erano stanche e malate, ma hanno trovato un modo per vincere la partita ai tempi supplementari”, ha detto NHLer il vice allenatore Simon Gagné.

benvenuta debolezza

I Lakers hanno impiegato solo 2 minuti e 27 secondi per segnare, ma il numero 10 di Remparts, Matys St-Gelais, aveva altre intenzioni. Non è stata una tazza di caffè a regalarlo alla difesa avversaria, ma una caffettiera in pieno vigore, quando ha abilmente battuto tutti per andare in spaccata e pareggiare il punteggio. Obiettivo da antologia!

Poi ha completato la sua doppietta nel terzo inning, mentre l’altro gol di Rimbers è arrivato prima da Jordan Drollet.

“Abbiamo giocato da squadra, abbiamo lavorato tutti sodo. Mi è piaciuto molto, l’atmosfera era malata!, ha attraversato St Gillies. Quando contiamo i gol, è così pazzo ! »

Remparts tornerà in attività sabato sera (19:15).

Vince anche la squadra femminile

Anche un’altra favorita dal pubblico, Équipe Québec Étoiles Féminin (BB), ha visto il suo campionato, grazie alla vittoria per 6-1 sulla Lithuanian Banks Hockey Academy.

Sei diversi marcatori hanno segnato il gol, tra cui Kelly Anne Auclair, l’unica rappresentante della squadra del Quebec City, che giocherà di nuovo sabato sera (18:00).

READ  Uno shock contro Belgio o Francia non fa paura all'Italia: "Il grande sogno di questa squadra è vincere il titolo"

Sabato al Centro Videotron

8:00 scuola

Collegio Clarettiano del Graal c. Levis Leaders College

9:15 Scuola

Pointe Lévi-Corsig c. Cardinale Roy Royal

10:30 Scuola

Accademia dell’Arsenale di St. Louis c. Lucille Tisdale Diabolos

11:45 AAA

New Jersey Devils v. Los Angeles Junior Kings

13:00 BB

Gladiatori d’Aosta v. Orsi della nazione Cree

14:15 AAA

Sun County Panthers vs. Volantini di Filadelfia

15:30 BB

L’ensemble Ile de la Madeleine c. Ambasciatori Gatineau

16:45. la scuola

Il vincitore della partita delle otto del mattino c. 9:15 Vincitore del gioco

6 MB

Quebec Star Women’s Team vs. Il vincitore della partita a mezzogiorno

19:15 AAA

Quebec Remparts vs. I vincitori della partita alle 11:45

20:30 AAA

Il vincitore della partita delle 14:15 vs. Cavalieri cechi

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.