Pasolini sotto lo sguardo attento di Pierre Millais

Nel 2019 Pierre Millais ha raccontato con passione il suo incontro con il cinema. Colui che gli darà l’inguaribile voglia di brillare sotto i riflettori.

Un artista associato alla Comédie de Colmar, che torna quest’anno con teoria/e È un’opera teatrale basata in gran parte sul romanzo teoria e testo chi sono di Pier Paolo Pasolini. “Il romanzo è stato scritto parallelamente al film cult. È un testo più fine e accurato rispetto alla sua versione cinematografica”, conferma Pierre Millais.

Desiderio, Fede e Libertà

Se il film, preso in giro quando uscì nel 1968, era critico nei confronti dell’aristocrazia italiana, allora il regista vede nel romanzo una visione meno manichea dell’opera. “Per me è solo uno sguardo alla piccola borghesia presuntuosa”. Uno sguardo è ancora oggettivo perché ci permette di evocare qui desiderio, fede e libertà.

afferrando teoria , Pierre Millais non solo porta una nuova prospettiva, ma conferisce anche un tocco di umorismo che fa incazzare il dramma di Pasolini. Trova in questo testo i momenti di tenerezza e poesia impercettibile nel film.

Questa è la storia di un giovane che ha fatto irruzione in una famiglia borghese del nord Italia. Il ragazzo è affascinante e seduce gli eroi molto rapidamente. Ma quando se ne va, lascia tutti gli altri ad affrontare le loro sciocchezze. Dieci artisti indossano questo pezzo in diverse tavolozze di colori.

L’offerta viene effettuata tramite testo chi sono che sarà sia il primo piano che il filo rosso per teoria/e. È un vero autoritratto di Pasolini che ci permette di valutare la sua carriera passata e le intenzioni future. Ha già dichiarato la sua intenzione di scrivere teoria. Andremo a vedere questo spettacolo se ci piace Pasolini, o se vogliamo banchettare con l’occhio sensibile e acuto del suo regista, Pierre Maillet.

READ  Cronaca degli eventi: Stefan Jansson, l'ultimo stilista milanese in blu, bianco e rosso

teoria/e Viene presentato al pubblico giovedì 3 marzo alle 19:00 e venerdì 4 marzo alle 20:00 nella Comédie de Colmar, 6 route d’Ingersheim – maggiori informazioni su www.comedie.colmar.fr

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.