Nave battente bandiera panamense affondata dal fuoco russo nel Mar Nero: autorità navale

Il direttore dell’Autorità marittima di Panama, Nouriel Araoz, ha dichiarato mercoledì che una nave mercantile battente bandiera panamense è affondata a causa del lancio di missili russi nel Mar Nero e altre due navi sono state danneggiate.

Ha detto che l’equipaggio sta bene e in buona salute.

“Sappiamo che tre barche (Panama) sono state attaccate da missili russi.

Ha aggiunto che una di queste navi “affonda e due galleggiano in piedi, ma hanno subito danni materiali”.

La “Marina russa” vieta a 200-300 navi di diversi paesi di “lasciare il Mar Nero”, ha denunciato il direttore dell’Autorità marittima panamense.

Ha detto che dozzine di barche battenti bandiera panamense specificamente destinate al trasporto di grano, e circa 150 membri dell’equipaggio di queste navi, sono bloccate nel Mar Nero.

Panama rivendica il maggior numero di navi registrate sotto la sua bandiera, con circa 8.000 navi che rappresentano il 17% della flotta mercantile mondiale.

Il 25 febbraio, dopo il primo attacco a una nave battente bandiera panamense, le autorità del Paese centroamericano hanno chiesto “urgentemente” di evitare di navigare nelle acque ucraine e russe nei mari Nero e Azov.

L’Autorità marittima panamense ha avvertito all’epoca che “le navi panamensi nei porti ucraini o in transito nella regione dovrebbero prestare estrema cautela e aumentare le condizioni di sicurezza a bordo per proteggere l’edificio e l’equipaggio”.

READ  Attacchi di prova 13 novembre 2015 | Salah Abdel Salam assolve alcuni dei suoi imputati

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.