Monica Bellucci, sublime per un premio a Torino

L’elegante attrice italo-francese Monica Bellucci a Torino per ricevere il Premio Stella Della Mall.

Martedì 30 novembre 2021, l’attrice italo-francese Monica Bellucci era a Torino per ricevere il Premio Stella della Mall al Torino Film Festival in Italia. La cerimonia di premiazione è stata seguita da una pre-proiezione di “La ragazza della fontana” di Antonio Panizzi, in cui Monica Bellucci ha interpretato il suo personaggio come Anita Ekberg. Nella locandina di questo lungometraggio, l’ex moglie di Vincent Cassel appare con lunghi capelli biondi.

Ma per questa prima, l’attrice 57enne ha scommesso sui suoi bei capelli classici color ebano per distinguersi nella sua immagine: molto elegante e carismatica. Pieno di arrogante comfort, che più volte ha vinto il titolo di “la donna più bella del mondo” è apparso agli occhi del pubblico in un lungo abito nero, appollaiato su tacchi impressionanti.

La star di “Matrix Reloaded” che ha fornito la risposta di Daniel Craig in “Spectre” è stata insignita del Premio Stella Della Mole per essere uno degli artisti che hanno portato al cinema una cultura originale, cosmopolita e senza tempo.

Leggi anche: Monica Bellucci posa con la figlia Diva in “Vogue Italia”

Secondo la sinossi di “Girl in the Fountain”, “Anita Ekberg è l’epitome di una cantante, un simbolo di un’era conosciuta come ‘La Dolce Vita’. Ma la vita di Anita è stata tutt’altro che ‘idiota’. La sua storia è quella di un’attrice divorata dalla sua icona. Cosa proverebbe una star contemporanea se interpretasse il ruolo di Anita? Come sarebbe essere nei panni di una donna devastata dal suo successo, combattendo i fantasmi, i sospetti e le circostanze che hanno portato alla sua scomparsa Alternando le foto d’archivio di Anita con la storia della star contemporanea, Monica Bellucci, a cui viene proposto di interpretare Anita in un film, scava nella storia di questa donna, e rivive la sua vita straordinaria, le sue debolezze, le sue scelte, riflettendo su quali sono. sembra un’icona.”

READ  Allen: Data di uscita e tutto ciò che devi sapere

Qualsiasi clonazione è vietata

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *