Menziona il formaggio contaminato da batteri nocivi

La Canadian Food Inspection Agency (CFIA) ha annunciato che il formaggio è stato richiamato per i batteri che rappresentano un rischio per la salute.

Chi ha acquistato il labneh, un formaggio a pasta molle con olio d’oliva del marchio Monet Group, non dovrebbe consumare il prodotto perché può “favorire la riproduzione del batterio Clostridium botulinum”.

“Gli alimenti contaminati dalla tossina del batterio Clostridium botulinum non presentano necessariamente un evidente deterioramento o un odore sospetto, ma possono comunque farti star male”, ha affermato l’agenzia federale in una nota.

Le persone che pensano di essersi ammalate dopo aver consumato questo prodotto dovrebbero contattare un operatore sanitario.

I sintomi negli adulti includono: paralisi facciale o perdita dell’espressione facciale, pupille che non rispondono o pupille fisse, difficoltà a deglutire, palpebre cadenti, visione offuscata o doppia, difficoltà a parlare, linguaggio confuso, alterazione della voce o raucedine. I sintomi del botulismo di origine alimentare nei bambini possono includere difficoltà a deglutire, linguaggio confuso, debolezza generale e paralisi. Nei casi più gravi, la malattia può causare la morte”.

Il formato da 250 grammi prodotto il 15 agosto 2021 e in scadenza il 15 agosto 2023 è interessato da questo richiamo. L’associazione ha anche affermato che il prodotto è stato venduto in Quebec.

READ  In Nuova Aquitania, una donna e un cavallo si sono ammalati per una puntura di zanzara

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.