Mbappe torna a lavorare con il Paris Saint-Germain dopo due settimane frenetiche

A pochi giorni dalla vittoria della Francia nella finale della Nations League, Kylian Mbappé è già tornato al promoter della Ligue 1 per ricevere questa sera l’Angers per iniziare la decima giornata di Ligue 1.

Tra il prestigioso trio parigino “MNM”, “Kiki” sarà l’unico rappresentante, poiché l’argentino Lionel Messi e il brasiliano Neymar sono stati mobilitati con la loro scelta fino all’ultimo giorno della finestra internazionale.

L’attaccante 22enne ha avuto il tempo di riprendersi da due settimane intense, iniziate con interviste ai media con L’Equipe e RMC in cui ha confermato il suo desiderio di partire per il Real Madrid la scorsa estate.

Le sue parole hanno suscitato polemiche tra Paris Saint-Germain e Real, con il direttore sportivo del Paris Leonardo che ha accusato il presidente del Real Madrid Florentino Perez di “mancargli di rispetto” dopo che quest’ultimo ha dichiarato di sperare di completare il trasferimento della stella a gennaio, prima di fare una macchina nella parte posteriore.

Un titolo con la Francia che mette tutti d’accordo

La polemica sul futuro del giocatore, il cui contratto con il Paris Saint-Germain scade il prossimo giugno, è arrivata dopo una prestazione impressionante con la nazionale francese.

Capocannoniere con un calcio di rigore nella semifinale contro il Belgio (3-2), poi in finale contro la Spagna (2-1), e l’ex Monaco ha contribuito al trionfo dei Blues nella Lega delle Nazioni.

Inoltre, ha composto assist e ha anche ricevuto il premio per il capocannoniere della “Quarta Finale” che ha giocato in Italia.

Con il club parigino il clima era meno festoso, dopo la sconfitta di Rennes (2-0), prima dell’armistizio, il primo della stagione nel torneo.

READ  L'indice di popolarità di Angela Merkel ai vertici del mondo

L’idea, contro la SCO, è quella di tornare in sella, in vista di un’altra decisiva partita di Champions League martedì contro l’RB Lipsia. Anche Mbappe vuole recuperare: ha disputato sei partite di fila senza segnare per il suo club.

Il Lille, che mercoledì ospita il Siviglia al C1, va a Clermont sabato (ore 17), prima del manifesto tra Lione e Monaco (ore 21).

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *