Marocchino salva poliziotta aggredita violentemente in Italia

Marocchino salva poliziotta aggredita violentemente in Italia

In Italia, le autorità della città di Ferrara hanno elogiato un giovane marocchino per il suo intervento “eroico” nel salvataggio di una poliziotta aggredita fisicamente durante un controllo di routine.

L’incidente è avvenuto martedì scorso a Ferrara. Un uomo ha aggredito violentemente una poliziotta che lo aveva intimato di non lavarsi in una fontana del parco. Infuriato, l’ha scaraventata a terra e ha continuato a colpirla. Subito dopo, Abdallah, un marocchino residente in Italia, è intervenuto in aiuto del poliziotto. Grazie al suo intervento, la polizia è arrivata sul posto in tempo e ha impedito il peggio.

Leggi: Un ottantenne marocchino diventa un eroe dopo aver salvato una donna e sua figlia

Dopo questo incidente, l’assessore alla sicurezza del consiglio comunale di Ferrara ha ricevuto Abdallah e si è congratulato con lui per il suo intervento “eroico”. Ha elogiato questo marocchino arrivato in città quattro mesi fa per lavorare: “È un esempio di grande coraggio e serenità d’animo. Se non ci fosse stato lui, probabilmente le cose sarebbero andate diversamente. Ringrazio sinceramente questo ragazzo che, a 23 anni, ha dimostrato di essere un esempio di cittadinanza responsabile e di buona integrazione. Il suo gesto è una risorsa per lui e, quando lo vorrà, le porte del comune gli saranno aperte”.

READ  Italia: Il Milan affonda a Monza

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *