L’Ucraina ha bisogno di armi, non di applausi

Così, la comica americana Amy Schumer, co-conduttrice degli Oscar, vorrebbe che il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky potesse parlare alle star e agli spettatori durante l’evento, che verrà trasmesso in diretta domenica sera.

“So che c’è pressione per fare uno spettacolo di luci, permettendo alle persone di dimenticare i propri problemi per qualche ora, ma non ho paura di affrontare argomenti difficili”, dice l’attrice Courageous.

  • Ascolta la trasmissione inaugurale di Richard Martineau in diretta tutti i giorni alle 8:00 via Radio QUB :

Cantiamo sotto le bombe!

Ma che bella idea!

Possiamo anche aprire la festa con questa parte!

“Ciao, mi chiamo Volodymyr Zelensky. Come te, ho trovato Tom Hanks fantastico in lui Salvate il soldato Ryan. Senza dimenticare Jeremy Renner in Armadietto del dolore. Ma come ex comico, posso dirti che fare una vera guerra è molto più difficile. Non ci sono effetti speciali. Queste sono vere bombe che cadono!

“Stasera, mentre guardo le tue star preferite, ringrazio Dio o il mio vecchio insegnante di recitazione, e penso agli ucraini che rischiano la vita ogni minuto. E che vinca il migliore!”

E subito dopo, la ragazzina ucraina che ha fatto tremare i cuori del mondo intero può salire sul palco e cantare editore, leale Con il coro degli orfani!

Peccato che non avessimo tutta questa tecnologia negli anni ’40.

stai immaginando? Durante il gala del 1943, condotto da Bob Hope, tra l’annuncio della Coca-Cola e l’assegnazione dell’Oscar al miglior cortometraggio d’animazione potrebbe essere stato trasmesso un messaggio del presidente della Lega ebraica di Berlino.

  • Ascolta anche l’intervista a Daniel Torbe su The Richard Martineau Show, che va in onda in diretta tutti i giorni alle 8:00 via Radio QUB :
READ  At least 34 people are killed in the Indonesia earthquake, which collapses homes and buildings

pesi in piedi

Questo è ciò di cui il mondo ha bisogno…

Centinaia di star dello smoking applaudono i signori della guerra per dieci minuti per dimostrare che, nonostante i milioni, i loro cuori sono nel posto giusto.

Come Ellen DeGeneres che, al culmine della pandemia, ha pubblicato un video per dire che stava condividendo il dolore degli americani.

Perché anch’essa era confinata nella sua casa da 55 milioni di dollari con quattro camere da letto, un campo da tennis, una piscina a sfioro, uno stagno per carpe, un parco di due ettari, dieci bagni…

Mi diranno che ho malafede.

Dopotutto, ci sono milioni di persone che guardano gli Oscar, giusto? Permetterà al Presidente dell’Ucraina di consegnare il suo messaggio!

Come se non sapessimo cosa sta succedendo in Ucraina…

Come se Zelensky avesse bisogno di più pacche sulla schiena e pollice in su!

  • Guarda anche la trasmissione inaugurale di Richard Martineau in diretta ogni giorno alle 8:00. 30 attraverso Radio QUB :

Tutto ciò di cui hai bisogno è l’amore

I prossimi Grammy si svolgeranno tra 11 giorni, il 3 aprile.

Perché invece non salviamo Zelensky per questa festa?

La sua clip può essere eseguita da una cantante di Hot Pants che strofina le natiche sulle gambe di un rapper vestito da cowboy.

E ora ti esorto ad alzarmi in piedi Zelensky, fratello mio ! »

Sarà un grande giorno per l’Ucraina…

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.