L’italiano Spalletti Puie reagisce dopo aver battuto nei primi 23 secondi

L’italiano Spalletti Puie reagisce dopo aver battuto nei primi 23 secondi

GIACARTA – L’allenatore della Nazionale italiana Luciano Spalletti ha elogiato la risposta della sua squadra, che ha vinto 2-1 nella partita del Gruppo B di Euro 2024 a Dortmund, domenica mattina, dopo aver già fatto il fai da te durante i 23 secondi della partita. “È così, è così perché ci siamo fermati”, ha detto Spalletti nella conferenza stampa post partita, citando ESPN. «Ma dobbiamo apprezzare la voglia di continuare a giocare a calcio anche in situazioni difficili», ha continuato Spalletti, congratulandosi con i ragazzi adottati. L’Albania, cavallo oscuro del Gruppo B che ha ricevuto il sostegno di due terzi del pubblico allo stadio, ha segnato il gol più veloce del torneo europeo grazie alla rete di Nedim Bajrami in 23 secondi. Il gol è arrivato da un errore nel tiro di Federico Dimarco su un’area di ma

Il giocatore italiano Federico Chiesa ha ammesso che l’atmosfera allo stadio era come nella porta avversaria, ma ha detto che questo non ha influito sulla partenza lenta dell’Italia. Dal mio punto di vista sul territorio ci sono meno italiani e tanti albanesi, ma è incredibile”, ha detto Chiesa. “Non ci ha influenzato nel primo gol. Il gol è arrivato dalla palla dentro,” ha detto Spalletti, ha detto che Espalletti era contento di come la sua squadra ha reagito e di come i giocatori italiani stavano dominando, ma se ritiene che il punteggio finale non riflette la differenza tra le due squadre, ma lo ha segnalato anche alla sua squadra dopo che Roy Manaj dell’Albania ha quasi segnato il gol alla fine. Dobbiamo migliorare, dobbiamo essere più agguerriti, pensiamo di essere grandi e teniamo duro, ma noi

READ  il percorso rivelato con una partenza da Firenze, Italia, e un arrivo a Nizza

Etichetta: italia euro2024

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *