L’Italia sostiene l’Ucraina fino a quando non sarà stabilita una pace giusta

L’Italia sostiene l’Ucraina fino a quando non sarà stabilita una pace giusta

AA / Roma / Raşa Evrensel

Il presidente italiano Sergio Mattarella ha detto sabato al suo omologo ucraino, Volodymyr Zelensky, che “il suo Paese sostiene pienamente Kiev fino al raggiungimento di una pace giusta”.

“Riaffermo il pieno sostegno dell’Italia all’Ucraina in termini di assistenza e ricostruzione militare, finanziaria e umanitaria a breve e lungo termine”, ha detto all’agenzia di stampa italiana Mattarella, che ha ricevuto Zelenskyj al Palazzo del Quirinale nella capitale, Roma. Io dimentico.

Mattarella ha affermato che “lo scopo di sostenere l’Ucraina non è solo quello di raggiungere la sua indipendenza e integrità territoriale, ma anche di garantire la libertà dei popoli e l’ordine internazionale”.

Il presidente italiano ha aggiunto: “La pace per cui lavoriamo in Ucraina deve ripristinare la giustizia e il diritto internazionale da un lato, e ristabilire la vera pace dall’altro”.

Gli argomenti discussi dalle due parti includevano l’efficacia delle sanzioni economiche contro la Russia, lo stato della centrale nucleare di Zaporizhia, la lotta alle fake news in tutta Europa, il bombardamento di edifici civili in Ucraina, il rapimento di bambini ucraini e le prospettive di integrazione dentro. Unione Europea.

Zelensky ha poi incontrato il primo ministro italiano Giorgia Meloni a Palazzo Chigi, dove la Meloni ha ribadito il sostegno generale del suo Paese all’integrità territoriale, alla sovranità e all’indipendenza dell’Ucraina.

Oggi, secondo i media locali, il presidente ucraino è arrivato a Roma con l’intenzione di tenere incontri con Papa Francesco e leader italiani.

Zelensky ha scritto in un tweet al suo arrivo a Roma: “Questa è una visita importante per l’attesa vittoria dell’Ucraina!”

E l’agenzia ANSA ha precisato che Zelenskyj è arrivato all’aeroporto di Ciampino a Roma, alla sua prima visita ufficiale dall’inizio della guerra russa contro l’Ucraina, ed è stato ricevuto dal ministro degli Esteri Antonio Tajani.

READ  MondialeSBK

Il momento esatto della visita di Zelensky non è stato reso noto per motivi di sicurezza, mentre il Vaticano ha confermato l’incontro con papa Francesco poco prima dell’arrivo del presidente ucraino.

La televisione italiana ha riferito che, come parte delle misure precauzionali, è stata istituita una no-fly zone su Roma e cecchini della polizia sono stati posizionati strategicamente in cima agli edifici.

Il 24 febbraio 2022 la Russia ha lanciato una guerra in Ucraina, che ha provocato forti reazioni da parte della comunità internazionale e l’imposizione di “dure” sanzioni economiche e finanziarie a Mosca.

La Russia chiede all’Ucraina di abbandonare tutti i piani per unirsi a entità militari, inclusa l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO), e di mantenere la completa neutralità, che Kiev considera “un’interferenza con la sua sovranità”.

* Tradotto dall’arabo da Wedin Al Jelassi

Solo una parte dei messaggi inviati, che l’Agenzia Anadolu trasmette ai suoi abbonati tramite il Sistema di radiodiffusione interno (HAS), viene trasmessa sul sito web di AA, in forma abbreviata. Contattaci per iscriverti.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *