L’Italia batte l’Inghilterra, la Germania cade in Ungheria/Lega delle Nazioni

Il giorno dopo la vittoria della Francia sull’Austria, tutti gli occhi erano puntati su San Siro, venerdì sera, quando l’Italia ha trovato l’Inghilterra per una grande classica del calcio europeo. Più che un remake finale dell’ultimo Campionato Europeo, conclusosi con l’incoronazione del Nacional, questo accattivante poster ha permesso soprattutto di misurare lo stato di queste due grandi nazioni del mondo. Rimanendo sul molo della Coppa del Mondo in Qatar, l’Italia si confronterà con una delle squadre più in alto in classifica. E la formazione di Roberto Mancini ha regalato una vittoria prestigiosa al termine di una prestazione consistente, illuminata da una chicca di Rasbadori, autore dell’unico gol del match in sequenza a gancio in un lucernario. Fondamentale anche Gianluigi Donnarumma sull’ex circuito di San Siro. L’Inghilterra è retrocessa in secondo grado dopo questa battuta d’arresto.

La Germania ha sorpreso

Nell’altra partita del terzo girone, la Germania ha subito una clamorosa battuta d’arresto contro l’Ungheria (0-1). Il gol veloce di Szalai è quello di mettere gli ungheresi sulla strada giusta. Il risultato non è cambiato, errore di competenza di Manchaft nella mia area di verità. Altrove, in Lega B, Finlandia e Romania sono state separate dal punteggio di 1-1, mentre il derby tra Bosnia Erzegovina e Montenegro si è concluso con la Bosnia che ha vinto con il minor margine (1-0).

READ  PSG: "Andrà tutto bene e tutto si risolverà", Donnarumma disinnesca la guerra del gol con Navas

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.