L’immagine della scheda mostra il suo dissipatore di calore


Tramite profilo Twitter HXLpossiamo trovare la prima immagine che mostra, in precedenza, la prima immagine di RX7900XTX dove XT DaAMD. Il pannello in questione mostra il nuovo dissipatore di riferimento del brand. E come bonus, ignora il nuovo conduttore 12 volt. Non vi è alcun rischio di incendio a causa di un trasformatore discutibile!

RX7900XTX : Viene visualizzata la mappa Twitter !

Sopra, RX 7900, sotto, RX 6900!

Bene, non vendiamo la pelle d’orso finché non prendiamo il pesce perché ovviamente abbiamo a che fare con a campione di ingegneria. In effetti, la mappa mostra un file PCB Rosso più molti punti di contatto e calibro sul retro. Quindi non è impossibile che gli articoli cambino da ora al lancio. Come un circuito stampato che diventa nero o aggiunge un file pannello posteriore in modo significativo.

Per quanto riguarda invece il dissipatore, sembra essere sulla buona strada per affrontare un modello definitivo. La finitura su questa versione della carta è pulita e troviamo lo stile portato dalla vecchia generazione.

Per una volta, il regalo è meno squadrato e più tondo. Come prima, questa volta presenteremo quattro piccoli tratti RGB ? Ad ogni modo, la scheda ha tre ventole a nove pale collegate tra loro tramite una staffa interna.

AMD RX 7900 XTX

Il radiatore ha molte alette in alluminio nero, tre delle quali rosse. Inoltre, guardando il bordo, ci rendiamo conto che la scheda è leggermente più lunga della generazione precedente a causa della forma snella. ma, AMD Una scheda piuttosto compatta offre: 2,5 slot contro 3 slot per nvidia. Questo fa ben sperare solo per i modelli personalizzati.

Lato potenza non ci mancheranno i due connettori PCIe 8 pin invece di 12 volt che troviamo nvidia. Se questo ci permette di conservare più a lungo la nostra alimentazione ed evitare di cadere in trasformatori mal costruiti, tanto meglio!

READ  Samsung sta migliorando le sue cuffie ANC ma continua a ignorare iOS

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.