Lecture in Voix Haute loves Italy

Il Mediterraneo sarà quest’anno sotto i riflettori al festival Lectoure di Voix Haute e l’Italia sarà ampiamente discussa durante diversi incontri, dal 20 al 25 luglio. martedì 20 luglio, al cinema Sénéchal, sarà proiettato un raro film di Jean Renoir, “Toni”, datato 1935, drammatica storia d’amore di un giovane migrante italiano in Provenza. Alla proiezione delle 21:00 seguirà un dibattito con Tangui Perron, specialista in relazioni sindacali e cinema.

Gianni Burattoni, artista e poeta, leggerà il suo racconto “Ma Méditerranée”, in cui rievoca la sua infanzia nella pianura padana, mercoledì 21 luglio, alle 18, davanti al giardino delle Cerisaie.

Il viaggio in Sicilia sarà oggetto dell’intervento di Jean-Noël Liaut, autore con sede a Lectoure e che svelerà il suo diario di viaggio, illustrato dalle immagini del fotografo Ferrante Ferranti, uno dei suoi compagni di viaggio, giovedì 22 luglio, alle 17, nella sala del consiglio comunale.

Il pubblico incontrerà Tangui Perron per un incontro “Da Toni a oggi, la rappresentazione degli immigrati nel cinema francese” giovedì 22 luglio, alle 18, nella sala del consiglio comunale.

Infine, Bruno Putzulu, figlio italiano divenuto residente della Comédie Française, leggerà la corrispondenza a due voci di Camus Casares con l’attrice Laëtitia Brécy e concluderà così il festival, domenica 25 luglio, alle 18, nel Jardin des Marronniers.

La proiezione al cinema il martedì è di € 5. Le sessioni “Lettura e incontro” sono di € 5. L’abbonamento da 15 € consente di partecipare a tutte le sessioni “Lettura e incontro”. Il programma dettagliato degli incontri è disponibile presso l’ufficio turistico, presso il municipio, nei negozi di Lectour o online sul sito. lectoure-voixhaute.fr.

READ  L'Italia ultima qualificata direttamente

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *