Le famiglie denunciano Ferrero

Diverse famiglie hanno sporto denuncia contro Ferrero, o si preparano a farlo, dopo una serie di contaminazioni da salmonella legate ai prodotti Kinder.

Le famiglie si stanno rivoltando contro Ferrero dopo un’ondata di contaminazione da salmonella nei prodotti Kinder. L’avvocato penalista di Rouen Jeremy Calvon, che rappresenta le famiglie denuncianti, ha affermato che due denunce erano “già state presentate” contro la società italiana e che “altre quattro seguiranno” durante la settimana. per me Francia occidentale. Secondo l’avvocato, quattro denunce “relative all’avvelenamento da salmonella” e altre due denunce relative al “Campylobacter”. Ha detto che alcuni dei bambini coinvolti “sono stati portati in ospedale per diversi giorni”.

All’inizio di aprile, Ferrero ha effettuato un massiccio richiamo dei prodotti Kinder fabbricati in Belgio e venduti in diversi paesi europei a causa della contaminazione da salmonella. A metà aprile sono stati rilevati 150 casi di salmonellosi in Europa, di cui alcuni in Francia, per lo più in bambini di età inferiore ai 10 anni. Tuttavia, finora non sono stati segnalati decessi. Il gruppo italiano ha lanciato una piattaforma online per consentire alle persone che sono state vittime di contaminazione da salmonella di denunciarsi per sporgere denuncia.

“atteggiamento di disprezzo”

Per l’avvocato penalista la reazione dell’azienda non è stata uguale. «Le famiglie erano pronte a voltare pagina» ma «l’atteggiamento sprezzante di Ferrero che le ha lette e le ha portate a sporgere denuncia» perché «l’industriale non può farla franca», ha confermato Jeremy Calvon.Francia occidentale. Inoltre, ha aggiunto, “la Procura di Parigi avrebbe aperto un’indagine”, rilevando che “non era stata ancora confermata”. Lo stabilimento belga Ferrero, ad Arlon, è chiuso dall’inizio di aprile e tutti i prodotti realizzati in loco sono stati richiamati.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.