L’Atalanta presenta la prima vittoria in 20 anni contro la Juventus, in totale sospetto

L’Atalanta a battu la Juventus (1-0) pour la première fois depuis vingt ans en championnat, délogeant les Bianconeri, inoffensifs en l’absence de Cristiano Ronaldo, de la troisième place du classment, dimanche lors de la 31e journée de Serie per me.

Questo improvviso odore di Champions League, chiuso e intenso, è stato sprigionato a fine partita da Ruslan Malinowski, che si è confrontato con il difensore del Torino Alex Sandro, e non ha lasciato nessuna occasione a Vui Cesny (87). Tuttavia, il portiere del Torino aveva salvato la sua squadra pochi secondi prima con una punizione molto elaborata dello stesso Malinowski.

Questa sconfitta oscura un po ‘la stagione della Juventus Andrea Pirlo. Dopo aver rinunciato al sogno di vincere il decimo scudetto consecutivo,vecchia SignoraVede anche che la qualificazione alla Champions è minacciata: ecco il quarto posto (ultimo centro di qualificazione per la C1) e potrebbe anche essere raggiunto in serata dal Napoli (quinto) se i giocatori di Gennaro Gattuso riuscissero in capolista, l’Inter. Milano.

In assenza dell’infortunato Cristiano Ronaldo, il rimpatriato Paulo Dybala, entrato in carica per la prima volta in più di tre mesi dopo aver subito un infortunio al ginocchio, non è riuscito ad aumentare di peso. Ha fatto un portiere per Weston McKinney (38) e ha sponsorizzato una gabbia bergamasca con un calcio di punizione (63 ° posto), ma è stato fino a quando non è stato eliminato (68 ° posto).

Alvaro Morata ha perso due grandi occasioni (34 °, poi 76 ° Stazione Golini).

La Juventus, che nel primo periodo ha dominato in particolare con Adrien Rabiot all’orizzonte, a poco a poco dopo l’intervallo, Federico Chiesa ha perso per infortunio (58).

READ  Philip Hressant in France Musique, un compositore che suona il pianoforte

L’Atalanta ha difeso bene e ha avuto anche delle grandi occasioni, senza riuscire a cogliere la cornice nel primo tempo (Pesena, 24, Morell 59, Zapata, 70). Ma dal momento in cui l’ho trovato, grazie a Malinowski, la Juventus è scoppiata.

C’est la neuvième victoire lors des dix derniers match pour l’Atalanta, qui, outre la bonne opération au classement, s’offre un joli ascendant psychologique sur les Turinois avant la finale de la Coupe d’Italie qui opposera les deux équipes dans Mese.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *