L’apparato di sicurezza è pronto per il World Economic Forum della prossima settimana

Davos è immune al World Economic Forum (WEF) che apre lunedì per 5 giorni. Diverse forze di polizia e 5.000 soldati sono coinvolti per proteggere la stazione dei Grigioni a terra e in volo da terrorismo, estremismo e attacchi informatici.

Un dispositivo particolarmente importante deve garantire la sicurezza di un centinaio di persone protette dal diritto internazionale, ha affermato venerdì il capo della polizia dei Grigioni Walter Schlegel, direttore delle operazioni, Keystone-ATS. Recinzioni protettive sono state installate dentro e intorno a Davos. Con il supporto dei droni, i militari stanno controllando aree potenzialmente pericolose, compresi piccoli sentieri.

Tutto il traffico in arrivo alla stazione viene sistematicamente controllato. Lo spazio aereo è controllato dagli eserciti svizzero, austriaco e italiano. È vietato sorvolare l’area durante il World Economic Forum.

Soldati completamente equipaggiati

Il maggiore generale Lucas Kaduff, comandante della 3a divisione territoriale, ha detto ai media riuniti a Davos che l’esercito era completamente equipaggiato. Soldati, conduttori di cani e specialisti monitorano le infrastrutture e le strutture della stazione.

Dei 5.000 soldati mobilitati per l’occasione, la metà sono a Davos. L’altra metà è impegnata in tutto il paese. Vi sono inoltre elementi di tutte le forze di polizia cantonali.

Come ogni anno durante il World Economic Forum, i requisiti di sicurezza rimangono elevati, spiega Walter Schlegel. L’evento è segnato dal crescente numero di capi di stato, re e ministri protetti dal diritto internazionale. Quest’anno sono poco più di 100 in questo stato. Per alcune versioni, il numero ha raggiunto le 120 persone. Per altri, era limitato a cinquanta.

/ ATS

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.