Lanciata una “causa di classe” contro la Barilla che non sarà abbastanza italiana

Una class action è stata avviata contro il marchio Barilla oltre Atlantico. I consumatori dietro queste cause lo accusano di promuovere la sua identità italiana mentre i suoi prodotti sono fabbricati sul suolo americano.

Musica e atmosfera autentiche italiane, slogan scritto con un accento, tutto fatto negli annunci Barilla Per spostare lo spettatore d’oltralpe. Un vero argomento di marketing che oggi merita qualche contraccolpo per il marchio.

Secondo quanto riferito, la società deve già affrontare un’azione collettiva negli Stati Uniti, a seguito della decisione di un giudice federale interessato al commercio questo venerdì. In questione, il suo “marchio di pasta n. 1 in Italia” è considerato pubblicità falsa o ingannevole dai consumatori americani.

Questa azione collettiva consiste, in un gran numero di individui che hanno subito lo stesso danno dallo stesso professionista, di lavorare insieme nel tentativo di ottenere un risarcimento.

Gli autori della denuncia iniziale accusano l’azienda di veicolare un’immagine di marca ingannevole. Sulle confezioni della pasta Barilla troviamo la scritta “N° 1 marchio di pasta in Italia” oltre ai tre colori della bandiera italiana: verde, rosso e bianco.

Bassi costi di produzione negli Stati Uniti

Promessa del prodotto Fatto in Italia Questo può portare i consumatori a pagare di più per quelli che pensano siano autentici prodotti italiani. È così che i coniugi ricorrenti affermano di essere stati fuorviati.

Secondo loro, questa situazione appare più problematica perché il marchio la mantiene mentre “riduce i suoi costi e sfrutta i vantaggi finanziari della produzione di prodotti negli Stati Uniti”, secondo gli atti giudiziari da lui citati. interessato al commercio.

Perché se l’azienda, fondata nel 1877, era in origine un piccolo negozio di pane e pasta di famiglia in Italia, oggi è un gruppo internazionale i cui prodotti sono venduti sul suolo americano e fabbricati in Iowa e New York.

READ  Invasione russa dell'Ucraina | Gli ex politici europei hanno lasciato le società russe, ma non solo

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.