La sorprendente proposta italiana di fronte ai furti di orologi di lusso

Di fronte a una recrudescenza dei furti di orologi, uno specialista del turismo italiano ha avanzato una proposta a dir poco sorprendente. Infatti, come detto CNN, Cesar Foa, presidente dell’associazione di tour operator Aidit, ha avanzato l’idea che gli hotel forniscano ai propri clienti orologi di plastica economici durante il loro soggiorno. Gli orologi di lusso verranno quindi tenuti al sicuro durante i loro voli in giro per la città.

Una proposta avanzata dall’assessore al turismo a Napoli, dopo che Daniel O’Towell ha subito il furto di un orologio in zona. E l’agenzia di stampa italiana (ANSA) ha riferito la scorsa settimana che l’attore francese si è fatto rubare un orologio Patek Philippe, stimato in 39mila euro, mentre lo indossava al polso ed era su un taxi. Due persone in moto stavano per strapparglielo mentre il finestrino dell’auto era aperto.

Leggi anche

Il fattorino ruba un pacco e scopre una cosa divertente

“È importante che i turisti a Napoli godano della pace e della tranquillità della città, quindi gli hotel e il comune possono aiutare a far sentire questi clienti al sicuro e rilassati dando loro un orologio di plastica”, ha detto Cesare Foix alla CNN. Queste alternative impediranno il furto, ma serviranno anche come souvenir per i turisti. “Gli orologi possono essere decorati, possono portare il simbolo della Campania (la regione d’Italia e il suo capoluogo è Napoli) e possono essere regalati a familiari e amici”, ha aggiunto. Cesar Foix punta su orologi di plastica, che costano circa 10 euro ciascuno.

Leggi anche

Carta di credito: attenzione al “furto a catena”

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.