“La scienza è un acceleratore per le indagini”

L’INTERVISTA – Per il capo del Servizio medico legale nazionale, l’incremento dell’attività di laboratorio è “fondamentale per la qualità del rapporto tra polizia e popolazione”.

L’ispettore generale Eric Angelino è il capo del Servizio forense nazionale.

Le Figaro. Quali sono le sfide attuali per la scienza forense?

Eric Angelino. – La sfida principale è continuare a democratizzarlo. La scienza forense è sempre stata una forza di polizia eccezionale, guidata da PJ nei casi più complessi e più diffusi. All’inizio degli anni 2000, lo Stato ha deciso di cambiare paradigma per metterlo al servizio del maggior numero di persone e per far luce sui crimini quotidiani, come il furto o il furto di veicoli. Molti casi da segnalare dal 100% degli intervistati. In dieci anni l’attività di laboratorio è aumentata di otto volte!

Questo è fondamentale nella qualità del rapporto tra polizia e popolazione: quando la vittima vede la polizia criminale interferire in un furto con scasso, sente giustamente che lo Stato tiene conto del suo problema. pur rimanendo sul livello più alto dello spettro,

Questo articolo è solo per gli abbonati. Hai ancora il 63% da scoprire.

Sviluppare la tua libertà significa sviluppare la tua curiosità.

Iscriviti senza impegno

Già iscritto? accesso

READ  Göbekli Tepe: le rovine di un luogo di festa

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *