La più brutta competizione di erbe

I residenti dell’isola più grande della Svezia hanno gareggiato quest’estate per vedere quale di loro avesse l’erba più brutta.

Il concorso è un’iniziativa del comune di Gotland per promuovere la conservazione dell’acqua. Dopo che l’isola, situata nel mezzo del Mar Baltico, ha ricevuto un numero record di visitatori e residenti quest’estate, i suoi politici si sono resi conto che erano necessari cambiamenti drastici per preservare le sue risorse idriche, dopo “The Guardian”.

Secondo il rapporto 2022 dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), la disponibilità di acqua dovrebbe diminuire del 13,3% a Gotland tra il 2021 e il 2050. Entro il 2045, la domanda di acqua dovrebbe aumentare del 40%.

Il concorso è stato creato dopo una serie di divieti di irrigazione, il che significava che i residenti non potevano innaffiare i loro prati.

“Potresti trovare strano che vogliamo onorare i brutti prati, ma siamo di fronte alla sfida di non lasciare che i nostri prati innaffiano”, ha affermato Mimi Gibson, Direttore marketing dell’area di Gotland.

Gibson ha aggiunto che la competizione più brutta nel giardino ricorderà ai residenti di non sprecare acqua e discuterà possibili soluzioni per adattare il loro giardino alle condizioni attuali e ai cambiamenti climatici.

READ  Tempesta Ida | Almeno 44 morti nell'area di New York

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.