Kamala Harris bilancia la tempesta che scuote Biden

Kamala Harris bilancia la tempesta che scuote Biden

(Washington) La vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris è stata fortemente coinvolta nella scelta del candidato alla corsa per il più debole Joe Biden, ma è anche un potenziale candidato alla corsa se l’81enne democratico dovesse ritirarsi, ed è impegnata in un atto di bilanciamento politico da diversi anni. anni. Giorni.


“La candidata democratica per il 2024 dovrebbe essere Kamala Harris”, ha scritto Tim Ryan, ex democratico dell’Ohio, in un appassionato contributo a Newsweek.

Il principale partito interessato non ha ancora mostrato alcuna ambizione in questa direzione.

“Joe Biden è il nostro candidato, abbiamo battuto Donald Trump una volta e lo batteremo ancora”, ha detto martedì a CBS News, dicendosi “orgogliosa” di fare campagna elettorale a fianco del presidente degli Stati Uniti.

Dopo il disastroso dibattito di giovedì di Joe Biden contro Donald Trump, il 59enne democratico si è subito schierato in prima linea per difenderlo, affermando che il presidente degli Stati Uniti è stato “lento all’inizio” ma “ha finito forte”.

Il calendario ufficiale del presidente prevede che mercoledì pranzerà con Kamala Harris, cosa che non accade spesso, anche se era un rito settimanale quando lui stesso era vicepresidente Barack Obama.

battito cardiaco

Prima donna, ma anche prima persona di colore e asiatica a diventare vicepresidente degli Stati Uniti, la sua posizione la avvicina ai vertici, secondo l’espressione consolidata. La presidenza ritornerà a lui automaticamente in caso di morte o incapacità dell’81enne democratico.

Ma questo non garantisce che lei verrà sostituita come candidata alla Casa Bianca se lui si ritirerà dalla campagna elettorale, cosa che al momento non intende fare.

In particolare, crede che potrebbe esserci una “corrente sotterranea di sessismo e razzismo” contro Kamala Harris.

L’ex procuratore generale della California di lunga data ha avuto una stampa di qualità inferiore rispetto al governatore della California Gavin Newsom o al governatore del Michigan Gretchen Whitmer.

I giornali americani hanno scritto molto sugli errori commessi all’inizio del suo mandato, soprattutto a livello diplomatico, e sulle tensioni all’interno delle sue équipe.

Tuttavia, l’esperto ritiene che la situazione potrebbe cambiare, soprattutto perché da più di due anni Kamala Harris scruta gli Stati più competitivi sulla mappa elettorale, in particolare per promuovere con forza il diritto all’aborto.

La vicepresidente è talvolta considerata poco convincente come relatrice, eppure ha ricevuto un’accoglienza spesso entusiasta quando ha recentemente visitato i campus universitari, concentrandosi sugli istituti che accolgono studenti appartenenti a minoranze.

Sondaggio dell’opinione pubblica

Martedì, un sondaggio d’opinione trasmesso dalla CNN ha mostrato che lei era in una posizione migliore di Joe Biden, ma non ha vinto su Donald Trump.

Il sondaggio d’opinione le dà il 45% delle intenzioni di voto, contro il 47% dell’ex presidente repubblicano, 78 anni. Il presidente democratico riceverà solo il 43%, rispetto al 49% del suo predecessore.

Se Joe Biden decidesse comunque di ritirarsi, la vicepresidente, per la sua notorietà, seguito istituzionale e capacità di ottenere finanziamenti per la campagna elettorale, avrà senza dubbio un ruolo da giocare durante la convention democratica di Chicago, in agosto.

READ  Zelensky afferma che solo la "diplomazia" porrà fine alla guerra in Ucraina

In questo scenario, al momento del tutto ipotetico, non sarebbe certo la sola a cercare la nomina.

Il vicepresidente è già “sul radar” del Partito repubblicano che si schiera attorno a Donald Trump, secondo Angie Marie Hancock.

Il miliardario 78enne ha ritrasmesso mercoledì un video della caduta e dei momenti di confusione di Joe Biden, sollevando dubbi sulla sua capacità di trascorrere “altri quattro anni” alla Casa Bianca. Conclude chiedendo: “E tu sai chi aspetta dietro, vero?” » Sullo sfondo delle foto di Kamala Harris che scoppia a ridere.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *