Italia: un’indagine prende di mira il Napoli nel contesto del trasferimento di Victor Osimhen

Dopo la Juventus di Torino, il Napoli sta per subire sanzioni dalla Federcalcio italiana. Secondo le informazioni riportate da diversi media italiani, la Procura chiede prove al Napoli nel trasferimento di Victor Osimhen nel 2020.

Pochi giorni fa il pm della Figc Giuseppe Chiné ha riaperto le indagini sul falso in bilancio che ha coinvolto il presidente Aurelio De Laurentiis. Per il motivo principale, ci sono sospetti sul trasferimento di alcuni giocatori tra cui Victor Osimhen. Nel 2020, il nazionale nigeriano ha lasciato il Lille per unirsi agli Azzurri in Serie A.

Secondo un’indagine svolta presso la sede di Napoli nel giugno 2022, sono stati sequestrati i documenti che rivelavano le commissioni di trasferimento artificiosamente gonfiate per aumentare le plusvalenze. Ad oggi il pm Giuseppe Chiné chiede i suoi documenti per agire in giudizio contro queste spese accessorie.

Pertanto, il Napoli che detiene attualmente la cattedra di campionato potrebbe perdere punti. La scorsa settimana è stata la Juve a subire le conseguenze di una decisione del genere perdendo 15 punti in classifica. Il torinese è passato dal terzo al 10° posto con ora 22 punti.

READ  Il Galles spazza l'Italia in cerca del Grande Slam

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.