Italia, Portogallo, Algeria… Chi si qualificherà dal 24 al 30 marzo?

Germania, Inghilterra, Argentina, Belgio, Brasile, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Spagna, Francia, Iran, Qatar, Serbia, Svizzera e Paesi Bassi. Ecco le prime 15 qualificazioni delle 32 partecipanti che parteciperanno alla 22a Coppa del Mondo FIFA Maschile dal 21 novembre al 18 dicembre.

Se non completamente completo per Il sorteggio per la fase a gironi si terrà venerdì 1 aprile a Doha (17:00 CET).Il puzzle prenderà forma sul serio da giovedì 24 a mercoledì 30 marzo con l’inizio delle qualificazioni nella regione Europa e la fine delle qualificazioni in altri continenti. 14 nuovi paesi appariranno sulla mappa.

Le ultime tre qualificazioni si conosceranno solo a giugno, dopo i due playoff intercontinentali (13 e 14) e l’ultimo playoff europeo (a giornata da definire). La partita Scozia-Ucraina è già stata posticipata a causa dell’invasione della Russia ed è essa stessa ineleggibile. Gli scozzesi o gli ucraini troveranno nel Galles o in Austria un posto nella Coppa del Mondo. Per il resto, ecco un punto specifico area per area

Europa: Italia o Portogallo cadranno nel dimenticatoio

Almeno uno degli ultimi due campioni d’Europa non vedrà il Qatar. Il sorteggio delle gare europee ha complicato il compito di Seleção e Nacional, che potrebbero affrontarsi il 29 marzo in Portogallo in un’entusiasmante finale.

Attenzione, però, a non perdere questo appuntamento: A Porto, il portoghese Cristiano Ronaldo riceve per la prima volta la Turchia in semifinale, giovedì 24 marzo (20:45), mentre gli italiani ricevono la Macedonia del Nord a Palermo (20:45).).

A ciò si aggiunge la squalifica della Russia dalla Polonia, che si qualifica direttamente alla finale contro la vincente di Svezia – Repubblica Ceca (anche giovedì 24 marzo, 20:45).

READ  Calcio: il Milan sta per comprare

Africa: cinque shock rimasti

Delle 54 nazioni che gareggiano sulla linea di partenza, solo 10 squadre si sfideranno in casa e in trasferta venerdì 25 e venerdì 29 marzo per i cinque posti in palio: Egitto – Senegal, Camerun – Algeria, Ghana – Nigeria, Repubblica Democratica del Congo – Marocco e Mali – Tunisia.

Così il senegalese Sadio Mane e l’egiziano Mohamed Salah, le due stelle del Liverpool, si incontreranno in una nuova puntata del loro duello dopo la finale di Coppa d’Africa, in cui la prima vinta (0-0, 4 tab contro 2), con andando al Cairo.

L’altro manifesto di queste dighe africane si oppone a due principali partecipanti ai Mondiali, il Camerun (7 partecipazioni, il record africano) e l’Algeria (4 partecipazioni); Vai a Douala vai a Blida.

Sud America: chi è con Brasile e Argentina?

Rimangono due giorni, giovedì 24 marzo e martedì 29 marzo, per vedere chi saranno le qualificazioni live che accompagneranno Brasile e Argentina, mentre il quinto di questo unico girone giocherà un playoff intercontinentale contro lo spareggio asiatico (vedi sotto).

L’Ecuador è al terzo posto, tre punti dietro l’Uruguay e quattro punti davanti al Perù Prima del suo viaggio in Paraguay (9 su 10). Dopodiché ci sarà il ricevimento per l’Argentina (seconda), che si sta già preparando per i Mondiali.

Il Cile (6) o anche la Colombia (7) possono ancora sognare nel caso della carta piena. Le partite Uruguay-Perù, giovedì, e Cile-Uruguay, martedì, sono molto costose. Il Cile affronta per primo il Brasile (primo posto). La Colombia riceve la Bolivia (8) prima di dirigersi verso il Venezuela (10).

Asia: l’Australia può ribaltare la situazione

Il Qatar ha un biglietto a portata di mano come paese ospitante. L’Iran lo ha certificato alla fine di gennaio, la Corea del Sud all’inizio di febbraio. Ma nulla è stato ancora deciso sulle qualificazioni del Girone B, che si concluderanno il 29 marzo con i biglietti per le prime due.

READ  L'incredibile storia di un pilota collaudatore caduto a 400 km / h

nella testa, L’Arabia Saudita è solo un punto davanti al Giapponee quattro in Australia, che hanno l’opportunità di invertire il programma, affrontando due avversari diretti giovedì 24 e martedì 29 marzo (ricordiamo che gli australiani hanno lasciato l’Oceania per darsi più possibilità di andare ai Mondiali).

I due gironi C (attualmente Emirati Arabi Uniti nel Gruppo A e Australia nel Gruppo B) si affronteranno al termine di questa gara di qualificazione all’andata e al ritorno, con la vincente che parteciperà ai playoff intercontinentali il 13 giugno contro il Rappresentante sudamericano.

CONCACAF: Canada, Stati Uniti e Messico sono in un’ottima posizione

Il Canada (25 punti, Stati Uniti e Messico (21 punti)) è al centro della scena per vincere tre biglietti per la regione del Nord, Centro America e Caraibi, dove un quarto paese sarà inviato ai Playoff Intercontinentali contro una rappresentante della regione dell’Oceania (vedi sotto).

Tre giorni ancora per giocare la fase finale di otto giocatori di questa federazione, giovedì 24, domenica 27 e mercoledì 30 marzo. Panama (17 punti) e Costa Rica (16 punti) continuano a mantenere viva la speranza. Il duello tra Messico e Stati Uniti del 24 marzo è uno dei momenti salienti della settimana.

Oceania: la favorita della Nuova Zelanda negli spareggi

Un torneo di qualificazione è iniziato in Qatar il 17 marzo con due set da quattro, ma con le Isole Cook e Vanuatu che si sono ritirate nel primo, le Isole Salomone e Tahiti giocheranno sicuramente le semifinali domenica 27 marzo.

Il Gruppo B è dominato dalla Nuova Zelanda, qualificata anche per le semifinali. Top candidate della regione dell’Oceania, la squadra bianca dovrà disputare uno spareggio intercontinentale contro la rappresentativa CONCACAF per Hanno cercato di vincere un terzo biglietto per la Coppa del Mondo nella loro storia dopo il 1982 e il 2010.

La redazione consiglia

READ  L'Italia ha un grande disavanzo commerciale a gennaio

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.