Italia: Matera, città ideale per i passeggini

Dalla “vergogna del Paese” (secondo il presidente del consiglio italiano nel 1950) a Capitale europea della cultura, la sua storia è tanto sorprendente quanto atipica. Scopri 5 esperienze che renderanno indimenticabile il tuo viaggio a Matera.

VISITARE IL PIETRE DE MATERA, UN HABITAT TROGLODITO UNICO AL MONDO

Imperdibili a Matera, i sassi (“pietre” in italiano) sono abitazioni troglodite scavate nel fianco di una rupe le cui origini risalgono al Paleolitico. Alle 9e secolo, parte della popolazione, cacciata dalla costa durante l’invasione saracena, trova rifugio e si insedia nelle sue numerose grotte. Occupati fino agli anni ’50, i sassi e il loro parco di chiese rupestri sono stati inseriti nell’elenco dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1993, dando a Matera una nuova vita. Perdetevi nel cuore del borgo e delle sue case troglodite per poi salire al belvedere della Murgia Timone per ammirarle dall’alto.

TRA CHIESE RUPESTRI ED EDIFICI CLASSICI: IL PATRIMONIO RELIGIOSO DI MATERA

Tutte le comunità religiose che hanno vissuto a Matera hanno lasciato un segno del loro passaggio: oggi sono più di 150 le chiese rupestri. Luoghi di culto costruiti direttamente nelle grotte, li potete scoprire sull’alto altopiano calcareo della Murgia. Tuttavia, Matera ha anche edifici clericali più classici, tra cui una cattedrale romanica risalente al XIII secolo, nonché le chiese di San Giovanni Battista, San Pietro Caveoso e il Purgatorio.

MATERA: CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA NEL 2019

Nel 2019 tutti i riflettori puntati su Matera, la tranquilla cittadina al confine con il Regione Puglia è stata designata Capitale Europea della Cultura. Sotto il tema “Open Future”, saranno organizzati più di 300 eventi (spettacoli, mostre, conferenze) durante tutto l’anno. Ma la città non era già estranea all’ambiente culturale e più in particolare al cinema, poiché fungeva da sfondo (in particolare il suo pietre) per le riprese di molti film, che vanno da Il Vangelo secondo san Matteo di Pier Paolo Pasolini nel 1964 per il più famoso, Wonder Woman per uno dei più recenti (2017).

READ  Terremoto in Croazia, terremoto di magnitudo 6.4. Distrutto il centro di Petrinja, crollati l'ospedale e l'asilo. Sindaco: "Ci sono bambini morti". Centrale nucleare chiusa in Slovenia - diretta

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *