Italia / Leonardo Spinazzola soffre di rottura del tendine d’Achille – Euro 2020 calcio

EURO 2020 – Rilasciato per infortunio all’80’ di Belgio – Italia, Leonardo Spinazzola soffre di una rottura del tendine d’Achille.

Spinazzola soffre di una rottura del tendine d’Achille

Gli esami effettuati sabato sull’Italia Leonardo Spinazzola, infortunato venerdì contro il Belgio (2-1) nei quarti di finale di Euro, hanno confermato una rottura del tendine d’Achille sinistro, ha reso noto la Federazione Italiana.

Questo infortunio dovrebbe tenerlo lontano dal campo per diversi mesi, un altro colpo per il giocatore dell’AS Roma, che già tre anni fa aveva subito un grave infortunio al ginocchio.

Gli esami effettuati all’ospedale Sant’Andrea di Roma hanno confermato la rottura sottocutanea del tendine d’Achille sinistro. Il giocatore torna subito“A disposizione della Roma”, ha detto la dirigenza azzurra.

Spinazzola ha lasciato a mezzogiorno il centro di allenamento dell’Italia, a Firenze, applaudito a lungo dai giocatori e dalla dirigenza della squadra italiana, secondo un video pubblicato dalla Federazione sui social network.

Secondo alcuni media, Spinazzola, infortunatosi proprio il giorno dell’arrivo a Roma del nuovo allenatore José Mourinho, potrebbe essere operato nei prossimi giorni in Finlandia.

Emerson contro la Spagna?

Purtroppo sappiamo tutti cosa è successo, ma il nostro sogno azzurro continua con questo grande gruppo, niente è impossibile. Posso solo dirti che tornerò presto! sono sicuro“, dal canto suo ha scritto il 28enne su Instagram.

Dopo l’incontro, Roberto Mancini gli ha reso omaggio: “Ci scusiamo per + Spina +. Non si meritava questo infortunio, stava giocando davvero straordinariamente bene, era anche uno dei migliori all’Europeo“, aveva lanciato l’allenatore.

Martedì dovrebbe essere sostituito dal difensore del Chelsea Emerson Palmieri nella semifinale contro la Spagna a Londra.

READ  Un possibile scambio tra Dybala e Icardi citato in Italia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *