Iosonouncane: The Ira Album

ERA è il risultato di un duro lavoro durato quasi cinque anni. Costruito sulla base di quindici ore di sperimentazione, Iosonouncane ha scritto e arrangiato ogni parte, nota e accento. Così IRA offre la qualità di compositore e organizzatore di Iosonouncane, che supera di gran lunga quella di artista e produttore.

La registrazione è progettata sulla base di un’attenta combinazione di scrittura e una serie di musicisti per sviluppare strutture, dinamiche, arrangiamenti e timbro, nonché trame vocali. Quindi Ira è un’opera che i musicisti che hanno contribuito all’album possono essere eseguiti interamente direttamente: Mariagiulia Degli Amori, Serena Locci, Simona Norato, Simone Cavina, Francesco Bolognini. Il risultato finale dipinge una scena sonora intensa e illimitata in cui si intrecciano musica elettronica, psichedelica e marocchina, il tutto tinto di ispirazione jazz.

Infine, Ira segna una nuova tappa in collaborazione con Bruno Germano, già produttore di DIE, il vecchio album di Iosonouncane. Questo è l’album che ha stabilito Iosonouncane come musicista di riferimento in tutta la scena italiana. Un vero murale che canta, l’album vende ancora molto ed è ancora ristampato oggi. DIE ha prodotto tre tour in Italia e un tour è culminato nella performance al Primavera Sound 2017 di Barcellona.

Iosonouncane (in italiano “Sono un cane”) è un musicista sardo nato nel 1983. All’inizio del 2010 si è trasferito a Bologna, dove tuttora vive e lavora. Alla fine del 2019, ha annunciato un tour teatrale di sette date durante il quale era prevista la presentazione in anteprima del nuovo album Ira. Il tour è andato esaurito in pochi giorni per un totale di 7.000 biglietti venduti. Il tour è attualmente rinviato a causa dell’attuale crisi sanitaria.

READ  "Sicilia d'Africa: la promessa della terra di Tunisia" di Marcello Bivona: Tra due sponde

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.