Instagram permette a tutti i suoi utenti di inserire link nelle proprie Storie

Su Instagram, ora tutti gli utenti possono includere collegamenti ipertestuali nelle loro storie personali sotto forma di adesivi. In precedenza, la funzione era riservata agli account più popolari.

Credito: Instagram

quando è stato lanciato, Instagram Nessuno è autorizzato a condividere i link. La piattaforma ha progressivamente ampliato l’accesso alle funzionalità consentendoux account con più di 10.000 follower Includere link nelle proprie storie grazie alla funzione “Scorri verso l’alto”, ma il social network eventualmente lo renderà disponibile a tutti gli utenti.

Instagram specifica che i collegamenti saranno disponibili solo nelle storie, il che significa che gli utenti non saranno sempre in grado di farlo Non condividere i link nei loro post classici. Anche Instagram ha confermato a giugno che questo non cambierà. Pertanto, gli utenti dovranno sempre utilizzare la descrizione del post se desiderano condividere i collegamenti nel proprio feed.

Da leggere ancheInstagram: finalmente è possibile pubblicare foto e video da un computer

I link nelle storie arrivano come adesivi

La funzionalità funziona in modo simile a qualsiasi altro adesivo in Storie. In effetti, tutto ciò che devi fare è fare clic sull’icona degli adesivi nella parte superiore dello schermo, scorrere fino all’opzione del collegamento, selezionarla, incollare l’URL e quindi posizionare l’adesivo sulla foto o sul video. A differenza della funzione Swipe Up che permetteva di scorrere verso l’alto per essere reindirizzati alla rispettiva pagina web, Questa volta dovrai cliccare sull’adesivo per accedere al link.

Lo strumento è piuttosto semplice al momento, ma Instagram sta pianificando alcune personalizzazioni extra in modo che tu possa Decidi quali contenuti possono aspettarsi di trovare i tuoi follower Cliccando sul collegamento.

READ  Il design stravagante di Google Pixel 6 Pro è stato rivelato in dettaglio.

Sulla base delle informazioni di The Verge, la funzione verrà apparentemente rimossa dagli account che utilizzi per condividere informazioni false o incitamento all’odio, il che significa che dovrai stare attento a tutti i link che condividi. Facebook e Instagram Attualmente stanno conducendo una vera crociata contro il linguaggio offensivoDall’inizio dell’anno, L’app filtra automaticamente anche i messaggi privati Gli utenti per nascondere le parole indesiderate.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *