Il tour scientifico dei Pirenei fa tappa al PNR

Per il terzo anno, il tour scientifico dei Pirenei prende il via dalle sezioni del massiccio, con una tappa in Ariège dal martedì al fine settimana. Questa operazione viene eseguita da Little Resourceful Network.

Saranno loro, questa settimana, ad installare due veicoli laboratorio – ci saranno “Robert the Utility” e “Gaston the truck” – e a presentare al pubblico che verrà loro incontro momenti di scambio e di interrogazione sulla natura, il patrimonio e identità dei Pirenei. Nelle loro auto, proprio come il popolare programma scientifico “C’est pas sorcier”, condivideranno esperienze e faranno domande su diversi argomenti: biodiversità, cambiamento climatico, geologia, pascolo, risorse idriche, ecc.

Chi è interessato può già fissare un appuntamento. Il tour scientifico dei Pirenei si fermerà in tre case del Parco Naturale Regionale dei Pirenei dell’Ariège (PNR) il 3, 5 e 6 agosto. Sarà, ogni volta dalle 10.00 alle 16.30, nel parcheggio del municipio di Alzen (con Ecomusée), poi alla “Ferme de Castagnès”, a Mas-d’Azil (con parco Xploria) , e infine alla “Ferme de Miguet” (con la Terra delle Antichità), a Saint-Lizier.

Tutte le persone – giovani e meno giovani – che sarebbero abbastanza curiose da andare a vedere Little Resourcefuls avranno l’opportunità di “sviluppare le loro menti critiche, scoprire o riscoprire, mettere in discussione e approccio scientifico”, promettono gli organizzatori, aggiungendo: “Devi solo andare là fuori e lasciati coinvolgere”.

READ  Estry resta in zona rossa "per prudenza" | Istry e regioni | Notizie | La mostra

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *