Il regista antiamericano Monty Hellman è morto

La mia mente è persa nei colpi di scena crudeli degli studi di Hollywood, regista americano con sensibilità europea, uno dei pochi che ha sviluppato le premesse del cinema moderno dall’altra parte dell’Atlantico, allievo di Samuel Beckett e del produttore Roger Corman, Monty Hillman È morto il 20 aprile a Palm Desert, in California, all’età di 91 anni.

Se la sua carriera artistica somiglia a quella soprannaturale, è perché nessuno dei suoi film ha avuto successo, nemmeno il più memorabile. Macam due direzioni (1971), uno straordinario capovolgimento del road fashion movie, diventato un cult nel tempo. Monty Hillman, tuttavia, non è un dannato artista e non è mai rimasto inattivo, interferendo nell’ombra sui film di altre persone in varie location, come il regista della seconda squadra, sceneggiatore, prescrizione medicaO come montatore, produttore, assistente o consulente, prima di insegnare cinema alla fine della sua vita al California Institute of the Arts.

Sebbene il suo lavoro di regista sia scarso e frammentario, combina una manciata di film sbalorditivi con opere a basso budget popolate da sconosciuti che sfatano i miti americani mettendoli alla prova di una realtà cliché. Arriva la valanga.

Aspettare Godot ha avuto un profondo effetto sulla mia intera esistenza. Penso che ci fosse un po ‘di Beckett in tutto ciò che ho fatto dopo.’ ‘

Monty Hillman è nato a New York il 12 luglio 1932 e si è trasferito con i suoi genitori in California. Alla Stanford University, si è diplomato in teatro e ha fatto il suo debutto radiofonico presentando spettacoli radiofonici, come Guerra mondiale, Secondo HG Wells. Tra il 1952 e il 1955, si unì agli Stumptown Players di San Francisco e diresse molte delle sue opere. Poi è stato assunto dalla ABC TV, dove ha lottato per un po ‘in lavori vuoti come giovane editore.

READ  Catherine Zeta-Jones: Questa esilarante follia che accetti totalmente, "Potrei passare ore lì dentro!" : Presentazione

Rientra nei consigli di amministrazione e fonda la propria azienda e inizia nel 1957 Aspettando Godo, Di Samuel Beckett, è stato mostrato per la prima volta sulla costa occidentale degli Stati Uniti. La stanza e i suoi vuoti esistenziali caratterizzano il giovane Hillman con un ferro rovente, tanto che in seguito annuncerà: “In qualche modo, Aspettando Godo Ha avuto un profondo effetto sulla mia intera esistenza. Penso che ci sia un po ‘di Beckett in tutto quello che ho fatto da allora. “

Incontra Jack Nicholson

Alla fine degli anni ’50, Hillman si unì alla scuderia di Roger Corman, un produttore atipico della scena hollywoodiana, noto per la sua creatività e il suo senso dell’economia, che realizzò rapidamente, e per budget modesti, una sfilza di miniserie della serie B. al pubblico degli adolescenti. Corman, meglio conosciuto per aver esplorato giovani talenti come Frances Ford Coppola o Martin Scorsese, il film di Hellman è uscito nel suo primo lungometraggio, Un mostro dalla caverna infestata (1959), un nastro horror con effetti speciali, Hungry, per poi utilizzarlo per una strana missione: prolungare la durata dei film nel suo catalogo filmando scene aggiuntive, in modo che possano essere acquistate in televisione.

Hai ancora 61,07% di questo articolo da leggere. Il resto è solo per gli abbonati.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *