Il Parlamento ratifica i patti di difesa con Francia e Italia

AA / Addis Abeba, Etiopia / Seleshi Tesema

Martedì, il parlamento federale etiope ha ratificato gli accordi di cooperazione in materia di difesa con Francia e Italia, secondo quanto riportato dalla radio di stato e da Alta.

Walta ha detto che Getachew Haile Mariam e Birtukan Ayano, rispettivamente i ministri di stato per la difesa e gli affari esteri, si sono rivolti al Parlamento per sottolineare l’importanza degli accordi.

I media hanno affermato che “la Camera dei Rappresentanti ha approvato all’unanimità il disegno di legge”, senza divulgare dettagli a causa di una clausola nella legge sui media che impedisce alle testate giornalistiche di fornire dettagli su questioni mediatiche e militari.

L’accordo, che il primo ministro Abiy Ahmed e il presidente francese Emmanuel Macron hanno firmato durante una visita nel paese del Corno d’Africa nel 2019, è stato tuttavia pubblicamente disponibile in quanto riguarda l’addestramento ampiamente previsto della marina etiope.

L’Etiopia ha perso i suoi porti sul Mar Rosso a favore dell’Eritrea nel 1991 dopo tre decenni di guerra, che hanno portato allo smantellamento della sua marina militare.

Durante la firma dell’accordo ad Addis Abeba, Emmanuel Macron ha dichiarato che “questa cooperazione senza precedenti (…) apre la strada agli aiuti francesi per creare una componente navale etiope”.

“L’accordo prevede anche la cooperazione aerea, operazioni congiunte, opportunità di addestramento e l’acquisto di attrezzature”, ha aggiunto il presidente francese.

* Tradotto dall’inglese da Mourad Belhadj

Solo una parte dei dispacci, che Anadolu Agency trasmette ai propri abbonati tramite il Sistema di Distribuzione Interna (HAS), viene trasmessa sul sito web di AA, in maniera sintetica. Contattaci per iscriverti.

READ  Questo metodo per ottenere labbra carnose funziona solo sui social network

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *