Il giro del mondo in 80 giorni: le prime immagini della serie con David Tennant – News Series in TV

“Il giro del mondo in 80 giorni”, la nuova coproduzione internazionale di France Télévisions è stata rivelata nel primo trailer, pochi giorni prima della sua anteprima nella serie di Cannes.

La nuova ambiziosa serie di David Tennant, Il giro del mondo in 80 giorni, è stata finalmente rivelata in un primo trailer. Questa produzione di Alliance, un conglomerato di tre canali europei (ZDF, RAI e France Télévisions), le cui riprese si sono fermate appena 3 settimane dopo le riprese nel marzo 2020, sarà presentata in anteprima al Festival di Canneséries. 10 ottobre prossimo.

Per assumere il ruolo di Phileas Fogg in questo nuovo adattamento del popolare romanzo di Jules Vernes, David Tennant è meglio conosciuto per aver interpretato il Decimo Dottore in Dr Who e lo ha interpretato in Broadchurch, The Choice.

Per l’occasione darà una risposta al francese Ibrahim Koma (Maman a sbagliata, La Cité rose), che interpreterà Passepartout, nonché a Leonie Beniche (vista nella terza stagione di The Crown) che sarà Abigail Fix, una giovane giornalista che si mette con loro in questo viaggio sproporzionato. .

Ashley Faroah, autrice di Life On Mars e sceneggiatrice di Il giro del mondo in 80 giorni, ha spiegato che la serie ci ha mostrato un nuovo lato del personaggio di Phileas Fogg:Volevamo che Fogg fosse un inglese della classe medio-alta troppo istruito, ma volevo anche dargli una sorta di senso di meraviglia infantile perché non aveva mai viaggiato, non aveva mai lasciato Londra.

Va a Parigi, India, Hong Kong e Yemen ed è molto entusiasta di vedere cammelli e conoscere culture diverse. Mi è venuta voglia di ridefinire il nostro rapporto con il viaggio per vedere il mondo attraverso i suoi occhi. “

READ  "Sta vincendo Internet": i fan si rivolgono al bizzarro annuncio della squadra italiana di Euro 2020 mentre i rapper e il manager Mancini ballano (VIDEO)

David Tennant era il candidato perfetto per questo ruolo ambizioso secondo Simon Crawford Collins, creatore della serie:Volevamo qualcuno che fosse in grado di interpretare le scene d’azione-avventura con credibilità, ma anche in grado di interpretare un inglese sfacciato, pur essendo un personaggio da apprezzare. David lo fa brillantemente. “

Frutto di una coproduzione tra Francia, Italia, Germania, Regno Unito, Sud Africa, Australia e Belgio, Le Tour du Monde en 80 jours è prodotto da Slim Film + Television e Federation Entertainment, società francese originaria di Bureau des Légendes, in collaborazione con Peu Communications in Sud Africa e Masterpiece PBS negli Stati Uniti, Seven West Media in Australia, Be-FILMS e RTBF in Belgio e Daro Films.

Il giro del mondo in 80 giorni dovrebbe essere trasmesso a breve su France 2.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *