Il Dalai Lama negli Stati Uniti per curare il ginocchio

Il Dalai Lama negli Stati Uniti per curare il ginocchio

Il Dalai Lama è arrivato domenica a New York, dove avrebbe dovuto ricevere un trattamento per le sue ginocchia, pochi giorni dopo un incontro tra il leader spirituale tibetano e alcuni funzionari americani che ha fatto arrabbiare la Cina.

Il monaco buddista 88enne, noto a livello internazionale per la sua incessante campagna per una maggiore autonomia per il suo nativo Tibet, ha annunciato all’inizio di giugno che si sarebbe recato negli Stati Uniti per cure, ha annunciato il suo ufficio.

La data e la natura del trattamento non sono state determinate.

Il leader spirituale è stato ricevuto da una folla di fedeli nel caldo intenso attorno all’hotel dove risiede, vicino al famoso Central Park. Tenzin Pasang ha detto all’AFP che l’arrivo del Dalai Lama è stato un “grande momento”.

“Tutti sono commossi perché lui è il nostro leader”, ha aggiunto il 18enne americano di origine tibetana.

Il Dalai Lama è un leader politico e spirituale dei tibetani dalla metà del XX secolo ed è stato demonizzato in Cina, ma vicino agli Stati Uniti.

Un gruppo di funzionari statunitensi, tra cui l’ex presidente della Camera democratica Nancy Pelosi, è andato a trovarlo mercoledì nella sua casa a Dharamsala, nel nord dell’India.

La Cina, che ha annesso il Tibet nel 1950, ha criticato la visita attraverso la sua ambasciata a Nuova Delhi, descrivendo il Dalai Lama come un “esiliato politico che si impegna in attività separatiste anti-cinesi sotto il pretesto della religione”.

Sebbene la sua salute non mostri segni di peggioramento, l’uomo che rappresenta il Tibet nel mondo intero ha ridotto notevolmente i suoi viaggi all’estero.

READ  Morte di George Floyd: il poliziotto ha usato una "forza letale" sproporzionata

Molti tibetani temono che Pechino nomini un successore del Dalai Lama per garantirgli il pieno controllo sulle terre himalayane.

af-aem/iba

© Agenzia France-Presse

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *