Il Cremlino considera “devastante” l’idea di sanzioni contro Putin

Mosca | Il Cremlino ha descritto, mercoledì, l’idea di imporre sanzioni al presidente russo Vladimir Putin come “devastante”, sollevata il giorno prima dal suo omologo americano Joe Biden in caso di invasione dell’Ucraina.

“Politicamente, questo non è doloroso, è distruttivo”, ha detto ai giornalisti il ​​portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, dicendo che le sanzioni non avrebbero alcun effetto.

Martedì, a un giornalista che gli ha chiesto se poteva prendere in considerazione la possibilità di punire personalmente il presidente russo, Joe Biden ha risposto “Sì” e poi “Posso immaginarlo”.

Il presidente degli Stati Uniti ha osservato che se la Russia “invase l’intero Paese”, o “molto meno”, ci sarebbero “gravi conseguenze” e “cambierebbe il mondo”.

Tuttavia, Joe Biden non ha specificato la natura di queste potenziali sanzioni contro Putin.

Quando Washington impone sanzioni a figure straniere, ciò spesso comporta il congelamento dei loro beni e il divieto di transazioni con gli Stati Uniti.

Peskov gli ha fatto notare che la legge russa vieta in linea di principio agli alti funzionari del Paese di possedere beni all’estero, e quindi ritiene che tali misure “non siano affatto dolorose” per le autorità.

La Russia ha dispiegato decine di migliaia di truppe al confine con l’Ucraina negli ultimi mesi e ha intensificato le sue manovre, facendo temere un’invasione.

Se Mosca nega qualsiasi progetto del genere, il Cremlino insiste sulle garanzie scritte della sua sicurezza, inclusa la promessa che Kiev non entrerà a far parte della NATO.

Dopo una serie di colloqui diplomatici in Europa la scorsa settimana volti a disinnescare la crisi, mercoledì è previsto un incontro dei consiglieri diplomatici dei presidenti russo, ucraino, francese e tedesco, nella cosiddetta “Normandia”. Figura, dove Parigi e Berlino agiscono come mediatori.

READ  L'Ucraina accusa la Russia di trattamento disumano dei prigionieri di guerra

“Spero che sia una discussione buona e aperta che porti ai massimi risultati”, ha affermato Dmitry Peskov.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.