I concorrenti ultra-trail di Morvanoxygène sono stati in grado di regalare un reggiseno

È un raro privilegio avere Cédric Chavet e Antoine Guillon, i super corridori su pista di Morvan Oxygène, partecipando a The Abbots Way, una corsa di 120 km in Italia. Il primo afferma: “Misuriamo la fortuna che abbiamo avuto da offrirci”. “Avendo la nostra squadra (Kinetik Adrenalink), abbiamo uno status di atleta professionista che ci permette di iscriverci. Ci sono volute, ovviamente, tutte le certificazioni federali e le prove necessarie per varcare il confine e debuttare, venerdì 16 aprile, a Pontremoli, al crocevia tra Emilia-Romagna e Lombardia.

I due amici sono saliti sul podio in questa gara con il gol di 1:20 nel pomeriggio, ma sono stati sostituiti da Ivan Favrito, che li ha sorpresi durante il rifornimento. “Un gruppo di corridori è passato mentre stavamo prendendo una pausa”, dice Cedric Shavit. “Abbiamo iniziato al nostro ritmo, pescando, e li abbiamo riportati uno per uno. Pensavamo di essere in testa quando ci è stato detto, a 86 km, che un atleta era passato 25 minuti prima di noi. Abbiamo cercato di recuperare il ritardo con lui, ma era troppo tardi. “

È un peccato essere costretti a viaggiare all’estero per trovare una concorrenza.

I due protagonisti hanno scoperto questa gara e ne hanno approfittato per correre insieme. “Lo volevamo entrambi”, spiega Cedric Shavit, “ma, su una strada lunga, non è necessariamente facile perché non sai mai cosa succederà”. “Abbiamo sempre colpi di cilindrata inferiore e questo è stato confermato. Quindi aspettiamo, ci aiutiamo a vicenda”.

Il resto della stagione, fino a quando le gare francesi non riprenderanno, potrà passare per la Spagna e l’isola di Minorca il 21 maggio. “È un lungo sentiero che gira intorno all’isola e non c’è molta differenza di altitudine”, spiega Cédric Chavet. “Sarà una sfida enorme perché Antoine, che detiene il record in gara, ha perso. Poi vorrà riprenderlo”.

Vincent Darbo

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *