Guatemala | La polizia scopre 126 migranti in un container

(Guatemala) La polizia guatemalteca ha dichiarato, sabato, di aver salvato 126 migranti, per lo più haitiani, che sono stati abbandonati all’interno di un container nel sud del paese mentre cercavano di attraversare il Messico per raggiungere gli Stati Uniti.


I migranti ont été localsés à l’aube après « un signalement d’une remorque neglectnée » su una route entre les villes de Nueva Concepcion et Cocales, nel sud del Guatemala, un indiqué à la presse Jorge Aguilar, un porte police.

“Abbiamo sentito urla e percosse provenire dal container, abbiamo aperto le porte e dentro c’erano 126 persone prive di documenti: 106 da Haiti, 11 dal Nepal e nove dal Ghana”, ha detto.

Il gruppo è stato portato in un rifugio gestito dall’Istituto per l’immigrazione del Guatemala.

L’America centrale, dove ogni anno migliaia di guatemaltechi, honduregni, salvadoregni e nicaraguensi tentano di raggiungere gli Stati Uniti, sta affrontando da diversi mesi una crisi migratoria.

Migliaia di immigrati, che non sono originari dell’America centrale, e la maggior parte di loro sono haitiani, stanno cercando di raggiungere gli Stati Uniti nonostante un viaggio pericoloso e arduo dai paesi del Sud America.

Dall’inizio del 2021, più di 50 migranti sono morti a Panama mentre cercavano di attraversare la regione della foresta di Darien, al confine con la Colombia, secondo la Procura di Panama.

Venerdì, l’Organizzazione internazionale per le migrazioni ha dichiarato che più di 7.500 migranti haitiani sono stati espulsi dagli Stati Uniti, che hanno noleggiato 70 voli per tali deportazioni, in meno di tre settimane.

READ  Gabi Pettito è morta soffocata

Il governo messicano ha anche restituito gli immigrati haitiani a Port-au-Prince.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *