Giustizia: Trump vince ancora

Un giudice federale, nominato da Trump, ha appena accolto la sua richiesta che un esperto indipendente esamini i documenti sequestrati dall’FBI dalla sua casa in Florida e ne interrompa l’uso a fini investigativi. Gli studiosi di diritto hanno denunciato l’improvvisa decisione come parziale a favore di Trump.

Una serie di indagini penali e cause civili sono in corso contro Trump e la sua famiglia. Eccone alcuni.

Documenti segreti di Mar-a-Lago

L’FBI ha trovato documenti riservati, alcuni di loro estremamente confidenzialeNell’ufficio di Trump. Dopo che il suo avvocato ha confermato che erano stati tutti consegnati al governo, l’FBI ha scoperto di più. Trump potrebbe essere accusato di violazione dell’Espionage Act e di ostruzione alla giustizia.

6 gennaio rivolta.

Il procuratore generale Merrick Garland si dice determinato a portare davanti alla giustizia i responsabili – a tutti i livelli – della ribellione del 6 gennaio. secondo Washington PostL’indagine penale si concentra su Trump. I testimoni sono già stati interrogati davanti a un gran giurì.

Trump avrebbe violato almeno due leggi penali: una che protegge il Congresso dalle interferenze e l’altra che proibisce di frodare gli Stati Uniti.

Truffe elettorali in Georgia

I parenti di Trump sono sotto inchiesta penale in relazione alle elezioni presidenziali del 2020 in questo stato. In una telefonata con il Segretario di Stato repubblicano dalla Georgia, Trump gli ha detto di “trovare 11.780 voti” in modo da poter vincere le elezioni. Trump ha anche tentato di creare un elenco di falsi membri del collegio elettorale nello stato per assicurare al Congresso di essere stato eletto in modo fraudolento.

trucchi da Organizzazione Trump

Lo Stato di New York sta effettuando il check-in Organizzazione Trump Per scoprire se i suoi soldi sono stati manomessi per ottenere prestiti bancari o per abbassare le tasse.

READ  Bernard Drenville ritorna: "Lo trovo totalmente imbarazzante"

In uno, Trump ha invocato il suo diritto a non autoincriminarsi più di 440 volte in tribunale per non aver risposto alle domande dei pubblici ministeri.

Un’altra indagine del procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg ha portato all’incriminazione di Organizzazione Trump e il suo direttore finanziario, Allen Weisselberg, che si è dichiarato colpevole.

I pubblici ministeri di Bragg, che stavano conducendo un’indagine penale parallela sulle pratiche commerciali di Trump, si sono dimessi quando ha rifiutato di sporgere denuncia.

Uno ha scritto nella sua lettera di dimissioni che Trump era “colpevole di numerose violazioni criminali” e che il suo fallimento nel perseguirlo è stato un “grave fallimento della giustizia”. Bragg ha detto che la sua indagine su Trump è ancora attiva.

Trump ha una lunga storia nell’evitare le conseguenze legali dei suoi crimini. La sua strategia è mentire, distorcere i fatti e ridicolizzare le accuse: “fake news”, “caccia alle streghe” ai suoi stupidi seguaci. E, se necessario, estendere il procedimento legale alla Corte Suprema. Spesso funziona.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.