Giro d’Italia – Giro 2022 (TV/Streaming) Su quale canale seguire martedì la 16a tappa?

La 105a edizione del Giro 2022 – Giro d’Italia sarà seguita in tre settimane di gare che promettono spettacolo, suspense e intensità. Un percorso di oltre 3430 chilometri attende i corridori nelle 21 tappe. Scopri il programma TV della 16a tappa di martedì 24 maggio 2022!

Tutte le informazioni (tappe, telecronisti, favoriti, ecc.) sulla 105a edizione del Giro, da seguire in diretta e integralmente su Eurosport dal 6 al 29 maggio, le trovate nella nostra Cartella stampa

Come seguire il Giro 2022 sulle antenne Eurosport?

Tutte le tappe saranno seguite in diretta su Eurosport 1, Eurosport.fr e sull’applicazione Eurosport. Ogni passo sarà circondato da “Re del pedale” presentato, a sua volta, da Geraldine Weber e Lesly Boitrellee impreziosito da disegni di Dadu.

L’evento sarà commentato da Guillaume Di Grazia e Jacky Durandaderito successivamente da Steve Chainel, David Moncoutie, Philippe Gilbert, Audrey Cordon Ragot così come ospiti eccezionali tra cui Tony Gallopin. Sul posto, Louis-Pierre Frileux e Florian Pigeon raccoglierà le interviste ai piloti.

La 16a tappa: Salò – Aprica di 202 kmseguirà live alle 11:15 su Eurosport 1. In onda dalle 10:45 con la rivista “Les Rois de la Pédale” che troverete in diretta dalle 17:15 per il debriefing della tappa della giornata.

VAI A EUROSPORT.FR

Come guardare il Giro 2022 In streaming ?

L’offerta streaming offerta da Eurosport permette di guardare il Giro 2022 su TV, computer, tablet e smartphone. Se non sei abbonato, trovi maggiori informazioni in clicca qui.

ISCRIVITI A EUROSPORT.FR

Sintesi di ioha 15a tappa domenica 22 maggio

La 15a tappa del Giro ha offerto un programma molto fitto per il gruppo con due salite di 1a categoria e una di 2a categoria. Se i corridori meglio piazzati in classifica generale non si sono attaccati a vicenda, lo spettacolo è stato nella fuga dove 25 corridori sono riusciti a scappare dopo una grande battaglia durata più di un’ora. In questo gruppo dove abbiamo trovato van der Poel, Arensman, De la Cruz o Mollemaci sono finalmente sei corridori (Tusveld, Pedrero, Buitrago, Ciccone, Carthy e Rui Costa) che è riuscito a fare la differenza nella penultima difficoltà di giornata. Tra questi corrieri c’è Ciccone che si è dimostrato il più forte allontanando uno ad uno i compagni di viaggio e vincendo così una terza tappa del Giro dall’inizio della sua carriera.

READ  Coppa Italia: Dopo la sconfitta della Virtus Bologna, l'amministratore delegato carica il suo staff tecnico

Presentazione della 16a tappa martedì 24 maggio

Per iniziare questa terza ed ultima settimana del Giro d’Italia 2022, il gruppo ne soffrirà. Il giorno successivo all’ultimo giorno di riposo verranno superati ben 5000 m di dislivello e tre passaggi di 1a categoria. Questa giornata può essere decisiva perché le organizzazioni non sempre reagiscono nel migliore dei modi per la ripresa. Con cinque corridori in 1 minuto e sette in due minuti, dovremmo vedere più chiaramente questo martedì sera ad Aprica.

Profilo della tappa della giornata

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.