Giro d’Italia – Filippo Ganna: “Il Giro, un grande traguardo per INEOS”

Filippo Gana (26 anni) avrà diversi obiettivi nel 2023. Se inizierà la sua stagione al Torre di San Giovanni (22-29 gennaio), il residente diGranatieri INEOS punterà soprattutto alla primavera con Milano-Sanremo (18 marzo) e Parigi-Roubaix (9 aprile). Anche l’ex iridato a cronometro prenderà parte alla Giro d’Italia (6-28 maggio) dove affronterà Remco Evenepol (Soudal-Quick Step) soprattutto nella cronometro inaugurale. “Farò del mio meglio per dare il meglio di me stesso. Se Remco mi batte, non sarà la fine del mondo. Perdere fa parte della vita. […] Il Giro sarà un grande traguardo per la nostra squadra. Geraint Thomas sarà il nostro leader. Sta bene. È motivato ed è anche meglio dell’anno scorso in questo momento.“, spiega l’italiano a Il Giornale.

Video – Filippo Ganna avrà diversi obiettivi nel 2023

Il programma provvisorio di Filippo Ganna

– Tour di San Juan (22-29 gennaio)

– Campionati europei di ciclismo su pista (8-12 febbraio)

– Tour dell’Algarve (15-19 febbraio)

– Tirreno-Adriatico (6-12 marzo)

– Milano-Sanremo (18 marzo)

– Parigi-Roubaix (9 aprile)

– Giro d’Italia (6-28 maggio)

Alaphilippe, Gaviria, Pogacar… dove andranno i grandi nomi?

Tra poco più di due settimane inizierà ufficialmente la stagione ciclistica 2023. Se la grande maggioranza del gruppo riprenderà a Santos Tour Down Under (17-22 gennaio) – Jai Hindley (BORA-hansgrohe), Gerint Thomas (INEOS Grenadiers) o addirittura Simone Yates (Team Jayco UlUla) sono annunciati in particolare in Australia – alcune star hanno pianificato di riprendere un po’ più tardi. Questo è ad esempio il caso del campione del mondo Remco Evenepol (Soudal-Quick Step) che ha deciso di lasciare la sua stagione in Argentina, il Torre di San Juan (22-29 gennaio), dove cercherà di difendere il suo titolo. Il prodigio belga attraverserà la sua strada Pietro Sagano (Team TotalEnergie), Fernando Gaviria (Team Movistar), Egan Bernal e Filippo Gana (INEOS Grenadiers) che hanno annunciato la loro partecipazione alla corsa a tappe.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *